Cerca
Close this search box.

Serie D: prima sconfitta per l’Avimecc Volley Modica

I biancoazzurri battuti in quattro set dall'Astra Volley Catania
Tempo di lettura: 2 minuti

Prima sconfitta stagionale per la formazione di serie D dell’Avimecc Volley Modica,che domenica pomeriggio si è arresa in quattro set (25/17,25/21, 24/26,25/23) sul campo dell’Astra Volley Catania.

Una sconfitta che ha messo in evidenza alcuni aspetti caratteriali della giovane formazione biancoazzurra, su cui da inizio stagione sta lavorando coach Ciccio Italia e il suo staff che con gli stessi ragazzi oltre al campionato di serie D, partecipa ai campionati giovanili under 19 e under 17.

Approccio sbagliato alla partita dei giovani “Galletti” della Contea che sono stati costretti subito a inseguire la formazione catanese che ha approfittato della giornata di scarsa vena dei loro avversari per portare a casa facilmente il parziale d’apertura.

Più equilibrata la seconda frazione di gioco dove i biancoazzurri hanno cercato di rimanere in scia dei padroni di casa, ma nelle fasi finali il blackout che ha “spianato” la strada ai catanesi che si sono portati a casa il primo punto in palio.

Più bello ed equilibrato il terzo parziale, dove il sestetto modicano si è svegliato dal “torpore” e seppur ai vantaggi è riuscito dopo aver combattuto punto a punto ad avere la meglio e rientrare in partita.

Quarto set ancora in equilibrio, ma nelle fasi cruciali i catanesi hanno saputo tenere saldi i nervi e sfruttando la maggiore esperienza e il tifo a loro favore sono riusciti a portare a casa la frazione con il minimo scarto e a “incassare” la vittoria contro la capolista.

524434
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top