Cerca
Close this search box.

Rete musei della Sicilia, aderisce anche Santa Croce Camerina

Dimartino: “Occasione di sviluppo turistico”
Tempo di lettura: 2 minuti

Anche il Comune di Santa Croce Camerina, su impulso dell’assessore alla Cultura, Stefania Barone, ha aderito alla costituenda Rete dei Musei comunali della Sicilia, promossa dall’Anci Sicilia, con l’obiettivo di incrementare e promuovere lo sviluppo turistico. L’adesione è stata approvata dalla Giunta municipale con relativa delibera.

“Siamo ben consapevoli di quanto sia importante promuovere la cultura come sviluppo non solo socio-economico del territorio ma anche turistico – dice il sindaco di Santa Croce, Peppe Dimartino –. Sappiamo bene come l’effetto Montalbano, che tanto ha dato al nostro territorio, stia ormai per terminare, ed è preciso dovere delle amministrazioni e di tutti gli attori del territorio, di trovare nuove strategie di promozione dei nostri luoghi e delle nostre bellezze. In questo caso, abbiamo la possibilità di fare rete con gli altri musei e spazi espositivi della Regione Siciliana, per migliorare la sostenibilità finanziaria ed ampliare la missione culturale dei singoli musei. Quando si è prospettata questa possibilità abbiamo quindi aderito perché si tratta di un’occasione importante per dare una spinta al settore museale della nostra città”.

522679
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top