Cerca
Close this search box.

Argentina. Elezioni: vince la destra ultra populista di Javier Milei

Tempo di lettura: 2 minuti

Tra alcuni obiettivi dichiarati subito dopo la vittoria di Javier Milei sul rivale di sinistra Sergio Massa sono: puntare alla sostituzione del Peso argentino con il Dollaro statunitense. Nessun rapporto commerciale con la Cina. Tagliare la spesa sociale e chiudere la Banca Centrale. Non male per il popolo argentino come inizio. Praticamente un pazzo furioso. Guarda caso il primo leader a complimentarsi è stato Donald Trump.

522528
© Riproduzione riservata

2 commenti su “Argentina. Elezioni: vince la destra ultra populista di Javier Milei”

  1. Cosa pensa Bergoglio del neoeletto presidente Milei? E chissà perché il Papa che è andato in giro per il mondo ha evitato l’Argentina tra le sue mete? Si dice che gli argentini lo considerino divisivo. Intanto Milei di Bergoglio ha detto: “una bestia ignorante”, “il rappresentante del demonio sulla terra”, “un uomo che intrattiene relazioni con i comunisti assassini”. Andrà il difensore dei poveri a redarguire il presidente turbo liberista?

  2. Osservate bene come muove le mani e come cammina, soffermatevi al linguaggio corporale del viso ( comunicazione non verbale ) personale e della compagna ( moglie ?? )..
    Cosa ne deducete??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top