Cerca
Close this search box.

Portogallo. Ministro Costa: agevolazioni fiscali speciali bye bye

Tempo di lettura: 2 minuti

Agevolazioni fiscali bye bye. Il Portogallo dal 2024 dice stop alle agevolazioni fiscali speciali per i pensionati stranieri che ambivano a trasferire la propria residenza nel Paese socialista. Un indietro tutta del Governo, annunciata dal primo Ministro, Costa, nel corso di un’intervista rilasciata a Tvi. Agevolazioni, che tuttavia non avranno effetto di retroattività per coloro che avevano optato per il  trasferimento di residenza dopo l’introduzione della legge entrata in vigore nel 2012. Nel corso dell’intervista Costa ha ribadito l’intenzione di non prorogare una misura definita di ingiustizia fiscale. “Non è più giustificata. Ha gonfiato a dismisura il mercato immobiliare che ha raggiunto prezzi insostenibili. Dal primo gennaio 2024 – ha aggiunto il primo ministro ora dimissionario – stop alla tassazione speciale per i residenti non abituali. Non è più logico mantenerla” ha concluso l’indagato Costa. Un vantaggio fiscale per i pensionati stranieri valutato intorno al 30 per cento. Non poca cosa per gli opportunisti  che avevano, illo tempore, optato per il cambio di residenza in terra lusitana.

522146
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top