Cerca
Close this search box.

Comiso. Nuovo progetto contro il randagismo

Tempo di lettura: 2 minuti

Inizia il nuovo progetto relativo al contrasto del randagismo. “Un percorso in salita, difficile, tortuoso e ancora in continua progressione che merita la giusta cura e attenzione”. A dichiararlo è il sindaco di Comiso, Maria Rita Schembari, con delega al randagismo, e la consigliera Emilia Garofalo.
“Dopo mesi di assestamento e di studio che ancora continuerà – spiega il primo cittadino – cominceremo con il controllo del territorio e la sensibilizzazione alla sterilizzazione dei cani che, grazie al progetto regionale, sarà gratuita. Questo nostro impegno – ancora il sindaco – sarà ampiamente supportato e puntualmente seguito dalla consigliera comunale di IdeAzione, Emilia Garofalo che a titolo completamente gratuito e in maniera del tutto volontaria, si è messa a disposizione vista anche la sua esperienza nel campo del volontariato relativo all’abbandono dei cani. Non posso quindi che ringraziare Emilia Garofalo per la sua disponibilità e la passione che sicuramente metterà in campo per contribuire alla realizzazione del progetto. Sarà un percorso in salita, difficile, tortuoso e ancora in continua progressione che merita la giusta cura e attenzione”.
“Partiremo dal controllo dei cani di aziende agricole, rurali, di masserie e altro – aggiunge Emilia Garofalo -, di proprietà senza chip e vaganti, abbandonati o vaganti provenienti da aree rurali e non, spinti dalla fame o dal richiamo delle femmine in estro. Tutto questo, non senza organizzare le risorse umane per arrivare a degli obiettivi comuni insieme alla collaborazione dell’amministrazione comunale a cominciare dal Sindaco, dall’assessore all’ambiente Giuseppe Alfano e all’assessore alla Polizia Locale, Dante Di Trapani, e dell’ufficio ambiente e dei volontari che ad oggi ho avuto vicino. Colgo l’occasione – conclude la Garofalo – per invitare i cittadini a rivolgersi agli uffici preposti per qualunque informazione”.

521452
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top