Cerca
Close this search box.

Modica: Viale Alcide De Gasperi pericolo per l’incolumità

Tempo di lettura: 2 minuti

Da più di un anno ormai la viabilità lungo il Viale Alcide De Gasperi a Modica è fortemente ostacolata dalla presenza di una recinzione in prossimità della stazione di rifornimento di carburanti, a causa del blocco dei lavori di ampliamento del distributore che insiste in quella zona. Nelle ore di punta si creano lunghe code e ingorghi e le migliaia di utenti della strada che quotidianamente transitano per questa principale arteria di collegamento con le zone sedi degli istituti scolastici e con il centro storico, sono di fatto ostaggio di diffusi interessi privati e dell’inerzia comunale. Sindaco, assessore al ramo ed i diversi uffici preposti attendono l’uno dall’altro pareri, relazioni, sopralluoghi, senza dar luogo però a nulla di concreto. È stata interessata anche la Prefettura, ma anche a codesta istituzione sembra che la vicenda non interessi più di tanto. Forse si rimane in attesa di qualche tragico evento, nel qual caso queste istituzioni saranno chiamate a risponderne, prima che si intervenga in maniera determinata per la rimozione della recinzione. Già diversi incidenti si sono verificati, che hanno coinvolto soprattutto motociclisti, fortunatamente ancora senza gravi conseguenze. Più che una recinzione metallica sembra in realtà che si tratti di una recinzione di gomma perché tutte le proteste, le segnalazioni, le interrogazioni (forse poco convinte) di consiglieri comunali, incontrano di fatto un muro di gomma. Ormai la vicenda assume connotati che hanno dell’assurdo e del grottesco, perché di fatto si continua inspiegabilmente a mantenere un forte disagio per la collettività. Se è in atto un contenzioso tra il Comune e la Ditta di carburanti, nell’attesa di un pronunciamento degli organi competenti, si rimuova in tempo reale la recinzione per garantire la viabilità ed eliminare un pericolo per la pubblica incolumità.

Lettera firmata

Nino Cerruto

(già consigliere comunale)

 

521157
© Riproduzione riservata

5 commenti su “Modica: Viale Alcide De Gasperi pericolo per l’incolumità”

  1. L’incolumità c’è pure per i tagli fatti sulla sede stradale. Gli ingorghi ci sono anche in altre zone, per auto in sosta vietata, o sui marciapiedi, o anche perché costretti a rimanere dietro un intralcio chiamato trenino, che addirittura ferma per far fotografare i turisti? Dove stanno le istituzioni??

  2. In tutte le città del mondo certe diatribe vengono risolte nel giro di poco tempo a Modica invece si deve raggiungere sempre la ridicolaggine. Decadentismo allo stato puro e onestamente non se ne può più

  3. Sul cartello esposo sulla recinzione del cantiere, viene riportata la data inizio lavori, ma non la fine.
    Pertanto lUTC venga a riferirci cosa sta accadendo.
    E la prima cittadina, quale Massima Autorità Locale ci dica la sua.

  4. Io un anno fa lo presa in pieno con la macchina sta recinzione di notte dopo aver trovato la recensione a terra anno messo le luci visibili intanto io ho spaccato mezza macchina gli sono salito addosso alla recensione

  5. La viabilità a Modica è allo sfascio, ma i modicani sono afflitti da sonnolenza, non si accorgono di nulla, si ragiona e si discute solo di cose frivole.
    Eppure le risorse si spendono, anzi si sprecano per fare danni.
    Mai che si cerchi di migliorare la viabilità, rattoppando fossi, ripulendo le strade, eliminando le mostruosità dei dossi e dissuasori fatti fuori norma, ammesso che esista una norma che autorizzi la distruzione della sede stradale per danneggiare gli automobilisti… tutti, e non cercando invece di contravvenzionare solo chi eccede i limiti di velocità come si fa in ogni parte d’Italia e del mondo.
    Non esistono queste mostruosità nelle strade di nessuna parte.
    Hanno installato oltre una decina di rilevatori di velocità in tante strade extraurbane, giustamente utili, ma non funzionanti, invece di metterli in funzione distruggono le strade.
    Buona domenica sera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top