Cerca
Close this search box.

Discarica Pozzo Bollente a Vittoria, imputati assolti

Tempo di lettura: 2 minuti

Sono stati tutti assolti gli imputati nell’inchiesta sulla discarica comprensoriale di Pozzo Bollente a Vittoria. Lo ha deciso il giudice unico del Tribunale di Ragusa, Elio Manenti con un dispositivo che varie gli assolti con la formula “per non avere commesso il fatto” e “perché il fatto non sussiste”. Sul banco degli imputati era l’ex sindaco  Giuseppe Nicosia,  Filippo Cavallo,   Paolo Nicastro, Salvatore Troia, Roberto Cosentino, Cristina Prinzivalli, ex dirigente del Comune. Si tratta dell’indagine  su famosi 5 milioni di euro “distratti” che servivano per mettere in sicurezza la discarica post mortem di Pozzo Bollente.

520912
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top