Cerca
Close this search box.

Santa Croce Calcio in anticipo contro la Roccaacquedolcese

Tempo di lettura: 2 minuti

È stata una settimana che particolare quella che ha passato il Santa Croce calcio dopo la sconfitta di domenica scorsa contro il Milazzo. Una settimana nella quale la squadra di mister Angelo Galfano ha lavorato e nello stesso tempo riflettuto sulle cause e sulle concause che hanno portato i biancazzurri a raccogliere solo un punto nelle cinque gare disputate finora. Il motto unanime di tutto l’organico biancazzurro è stato uno solo e vale a dire quello di “rialzarsi” prontamente e dimostrare in campo di non meritare la classifica attuale. Intanto, domani, il Cigno anticiperà la sesta giornata di campionato, andando a fare visita alla Roccaacquadolcese che nell’ultimo turno è stata corsara sul campo della Leonzio. Mister Galfano pretende una risposta dai suoi ragazzi, ma è allo stesso modo consapevole della difficoltà della gara. Tanto rispetto per i biancoverdi nebroidei, ma, la gara di domani è un crocevia importante per i biancazzurri è sarà importante non cercare di commettere errori. Il mister biancazzurro per l’occasione avrà tutto l’organico a disposizione, compresi gli acciaccati che hanno marcato visita dopo la gara di domenica.

Di seguito il commento del dg Nunzio Calogero:

“Quello che stiamo attraversando è un periodo che può capitare nell’arco di una stagione. A noi è capitato ad inizio stagione, ma, non per questo dobbiamo demoralizzarci, anzi, dobbiamo trarne profitto prendendo spunto per migliorare, per crescere e quindi reagire. La nostra è una squadra viva e che durante la settimana si allena a mille all’ora che la domenica gioca e che deve prendere solo un poco di fiducia. Sapevamo che all’inizio ci sarebbe voluto un po’di tempo per amalgamare la squadra, visto che, in estate abbiamo cambiato tutto e ci siamo presi e, soprattutto, mi sono preso la responsabilità di cambiare l’organico della scorsa stagione. Siamo consapevoli che i risultati in questo momento non ci danno ragione, ma, le prestazioni viste finora dicono che la squadra è in crescita. Resta il fatto che per uscire da un periodo ci vuole tempo e oltre alle buone prestazioni è arrivato il tempo di racimolare qualche punto. Nella mia carriera calcistica sono sempre stato abituato a prendermi sempre le mie responsabilità e anche quest’anno ho preso delle decisioni e ho contribuito a costruire questa squadra, contattando ogni giocatore. Questo anche grazie alla fiducia che mi ha dato la società ad inizio stagione e che mi ha confermato anche in questi giorni, spronandomi a cercare una soluzione per uscire da questo brutto periodo. Intanto, andremo ad affrontare i prossimi impegni con molta serenità consapevoli di andare a raccogliere ciò che abbiamo perso nelle gare finora disputate. Nel calcio abbiamo visto che serve una scintilla per fare cambiare verso e noi siamo alla ricerca di un episodio che possa segnare un nuovo inizio. D’altronde la mia esperienza, anche, con altre società mi ha insegnato che l’andamento di un campionato può essere cambiato da una vittoria che possa far acquisire maggiore fiducia in sé stessi. Bisogna soltanto lavorare, reagire e crederci sempre, e sono certo che ne usciremo. Nel calcio si sa contano i numeri e noi dobbiamo volgerli a nostro favore, lottando in campo e raccogliendo i frutti del lavoro che facciamo ogni settimana. Domenica andremo a giocarci una gara importante, non conterà l’avversario contro chi giocheremo, conterà l’atteggiamento e la fame di vittoria e solo con questi due fattori che riusciremo a uscire fuori da questo brutto periodo”.

La gara si giocherà allo stadio “Fresina” di Sant’Agata di Militello e avrà inizio alle ore 15.30. a dirigere la gara sarà il signor Liberio Fundarotto della sezione arbitrale di Trapani che sarà collaborato dai signori Belfiore e Finocchiaro entrambi della sezione arbitrale di Acireale.

519292
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top