Cerca
Close this search box.

Brasile. Lula: indietro tutta

Tempo di lettura: 2 minuti

Sono passate poche ore dall’annuncio fatto al G20 di Delhi del Presidente Lula da Silva nel quale rassicurava il presidente Vladimir Putin che assolutamente non sarebbe stato arrestato in Brasile se avesse partecipato al G20 in programma a Rio de Janeiro nel 2024. Oggi, si è precipitato a correggere l’annuncio, facendo un ridicolo dietrofront. “Sara la magistratura a stabilirlo” ha detto Lula. Non serve aggiungere altro.

516577
© Riproduzione riservata

13 commenti su “Brasile. Lula: indietro tutta”

  1. Dott. Ruzza, Le ricordo che oggi è l’11 Settembre….. non serve aggiungere altro anche in questo caso!

  2. Dimostrazione ancora una volta, che tutto il mondo è paese…..che tutti i politici sono uguali…..bla….bla….bla…..!! Che figura di ……….!!

  3. Ricordiamoci che il sig. Lula è stato arrestato per corruzione e poi messo al potere dagli americani dopo discutibili elezioni. Il Brasile nonostante è uno dei co-fondatori del BRICS, Lula non può e non deve dimenticarsi chi lo ha messo di guardia. Se cerca di andare oltre la linea tratteggiata dagli americani, gli tireranno fuori tutti gli scheletri che gli avevano nascosto prima. In pratica è sempre sotto ricatto se non segue certe regole imposte! Ma stranamente prima dice e poi si imbroda!
    Prima dichiara una cosa e subito dopo ritratta? Un presidente sovranista che ha il potere assoluto sulla Nazione, si nasconde dietro la magistratura. Quindi se ritratta sull’ipotetico arresto di Putin, vuol dire che non ha neanche il potere di concedere la grazia a qualcuno che ritiene opportuno. Lo decide la magistratura?
    L’influenza americana è palpabile, come palpabile è l’insabbiamento della magistratura americana sulle Torri Gemelle del sig. Bush junior. Se questi galantuomini si costruiscono tragedie per fare le vittime e giustificare guerre, cosa li potrebbe fermare a destabilizzare un Paese come il Brasile?
    Poi mi sorprende (ma non più di tanto) la solerzia di Ruzza a diramare il suo bell’articolo sulla ritrattazione di Lula e tace sullo schifo che hanno tenuto al parlamento ucraino. Ha pesato il mio commento su Lula e giustamente non ha soppesato il commento del precedente articolo rivolto a Gino.
    L’America è sull’orlo del ridicolo trascinandosi tutti gli altri con se, quindi ove possono, cercano di mettere pezze come quella di Lula e tante altre.
    Ho citato l’11 settembre perchè Lula proprio nel giorno dell’anniversario dell’affermazione del totalitarismo globalista che non è altro il famigerato Nuovo Ordine Mondiale ha voluto-dovuto fare un regalo agli odiosi americani. Un regalo inevitabile come inevitabile la distruzione delle Torri Gemelle per sotterrare per sempre prove di misfatti perpretati nel mondo intero e sugli americani stessi.
    Dott. Ruzza, ora mi piacerebbe leggere un articolo ove spiega il perchè i parlamentari della Rada si sono presi a pugni riparandosi addirittura con gli ombrelli aperti nel cuore della democratica ucraina e nel bel mezzo di una guerra.

  4. Spinello sta raggiungendo livelli di complottismo preoccupanti: secondo le sue teorie sarebbe stato George W. Bush ad abbattere le Twin Towers, per giustificare la guerra in Iraq (sbagliata) e la caccia a Bin Laden.
    Forse è vero che troppo zucchero fa male.

  5. Pensate, un aereo entra all’ottantesimo piano, e un grattacielo di 400m crolla fino al suolo, a chisti bazzalletti. Oltre alle torri gemelle, crolla pure il grattacielo accanto, guardando fotogramma per fotogramma vedono le microesplosioni anche i ciechi!! E si nota anche da come collassano. Esplosivo messo mesi prima, confermato dai lavori fatti. Ma quella più bella, è quella del Boeing entrato al Pentagono, pensate uno squarcio di sei metri, quando un Boeing ha una apertura alare di 35m, con serbatoi carburante nelle ali. Inoltre le telecamere fisse non riescono a vedere l’entrata del Boeing neanche fotogramma per fotogramma, confermando che è stato un missile. Inoltre quella manovra con un Boeing dentro al pentagono è impossibile!! Non sono io a dirlo, ma piloti esperti!!! Osama morto non l’ha visto nessuno, ecc ecc!! E il gregge continua a seguire. Buon divertimento!!

  6. Buonasera signor Gino,
    personalmente Le consiglieri di recarsi negli Stati Uniti, magari a Washington, ed esporre, perché no, davanti alla Casa Bianca un bel cartello con su scritto “Chisti Bazzalletti”. Nel caso qualcuno, i parenti delle vittime o la polizia, le chiedesse conto del significato Lei può tranquillamente usare il traduttore automatico riportando loro quanto ha scritto in questo blog. Stia tranquillo nessuno la arresterebbe o la ricovererebbe in un centro di salute mentale. Gli americani sono un popolo democratico, con un forte spirito di appartenenza alla nazione.

  7. Dott Ruzza
    Qualche tempo fa ha scritto in difesa di un noto commentatore, che avevamo avuto diciamo uno scambio di vedute sulla pandemia, queste testuali parole: scrivono pure 55enni ignoranti. Su ignorante ha indovinato, magari con l’età no. Quindi chi potrebbe credere ad un ignorante come me? Il problema è che queste diciamo fesserie non sono solo gli ignoranti come me a dirlo. Le auguro una buona serata Dott Ruzza.

  8. Divertenti scritti che potrebbero essere pubblicati, secondo me sono più interessanti delle filosofie di Vannacci. Italia, paese delle meraviglie.

  9. Invece se pubblichiamo gli scritti dell’illuminato Zulu, o Vincenzo, si potrebbero scrivere enciclopedie intere. Tutte collezionate. Ho una raccolta da “favola” Magari mi farò aiutare da qualche illuminato come lei (visto che io sono ignorante) e scriverò un libro dal titolo, ” i commenti di Vincenzo” Praticamente come quelli dei virologi sulla propaganda pandemica, che una non l’hanno indovinata. Altro che paese delle meraviglie…….!! Adesso in caso interviene il Dott Ruzza in sua difesa, come tempo fa. A proposito, i contagi sono in aumento, si prepari per le nuove dosi, adesso ci sono i vaccini di nuova generazione. Perché se non ci si vaccina, come recitava SuperMario, si muore. Comunque ironia a parte, le auguro una buona giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top