La zootecnia da carne si incontra al Foro Boario di Modica

Tempo di lettura: 2 minuti

 

Si è svolto questa mattina presso il foro boario di C.da Aguglie il “Primo Meeting Specialistico Bovini da Carne” riservato alle razze Cherolais, Limousine e Piemontese. Organizzato dall’Associazione Massari di Sicilia, il meeting ha visto anche la partecipazione dell’Istituto Agrario di Scicli i cui studenti hanno potuto ascoltare dalla viva voce degli allevatori le peculiarità delle razze esposte. All’apertura dei cancelli erano presenti l’Onorevole Ignazio Abbate ed il neo sindaco di Modica, Maria Monisteri. “Oggi è stata una sorta di prova generale – commenta il Parlamentare Regionale – in vista della MAC che si svolgerà dopo l’estate. Come Regione staremo sempre accanto agli organizzatori di manifestazioni simili poiché costituiscono delle vetrine fondamentali per tutto il comparto e di conseguenza per l’importanza che ricoprono nell’economia del territorio. Ho notato con grande piacere l’attenzione mostrata dai ragazzi dell’Istituto Agrario, essi costituiscono il futuro del settore e vederli così coinvolti fa ben sperare per la crescita della zootecnia”. Prima uscita ufficiale per il Sindaco di Modica, Maria Monisteri: “Sono stata ben felice di accettare l’invito dell’Associazione ad essere presente. La zootecnia da carne ha rappresentato da sempre un settore trainante per tutta l’economia cittadina per cui è dovere dell’Amministrazione promuovere manifestazioni del genere. Modica ha un territorio ha forte vocazione agricola per cui dovremo sempre fare tutto il possibile affinchè gli operatori del settore siano sempre messi nelle condizioni migliori per poter lavorare”.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top