Cerca
Close this search box.

Nuovi semafori a Vittoria, Cannata(FDI): “Durata brevissima del giallo”

Tempo di lettura: 2 minuti

I nuovi impianti semaforici installati a Vittoria – nello specifico in via Lavore, via Incardona, via Vittorio Veneto e nella via di accesso all’ospedale – hanno fatto riscontrare diverse criticità. A metterle nero su bianco in una interrogazione – a prima firma della consigliera Monia Cannata – è Fratelli d’Italia che chiede all’amministrazione di intervenire sia per ragioni di sicurezza sia per annullare le sanzioni eventuali sanzioni che potrebbero giungere agli utenti della strada.

“Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni – spiega Cannata – in merito ai nuovi semafori e siamo andati a verificare. La durata del giallo è irrisoria: pochissimi secondi e scatta il rosso. L’ho personalmente documentato con un video e ciò non è accettabile; a norma di legge, infatti, per i semafori nel centro urbano la durata minima del segnale giallo è di tre secondi, mentre nei nodi con un traffico veicolare più intenso e se le condizioni della strada lo permettono, occorrono almeno quattro secondi”.

“Invece così non è e ciò comporta rischi per gli utenti della strada poiché non hanno il tempo di fermarsi in sicurezza. Inoltre i semafori sono dotati di telecamere per cui, vista l’esigua durata del giallo, le sanzioni che potrebbero arrivare dovrebbero essere annullate d’ufficio. Inoltre il problema è anche dei residenti nelle strade che si intersecano con via Incardona: il tempo che intercorre tra i segnali dei semafori è ristretto e non consente l’immissione in sicurezza nell’arteria principale. Quindi nella nostra interrogazione – conclude Cannata – abbiamo chiesto all’amministrazione di intervenire su queste criticità che costituiscono un potenziale pericolo per i cittadini”.

508372
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top