Cerca
Close this search box.

Unitre Modica, incontri sulla canzone italiana. Chiuso primo ciclo

Tempo di lettura: 2 minuti

Col terzo appuntamento si è concluso a Modica il primo ciclo di approfondimento della Storia della Canzone Italiana promosso ed organizzato dalla locale sede dell’Unitre, in collaborazione con l’associazione Imes, presso la Sala del Granaio. Ancora una volta i relatori, il prof.Uccio Barone e la prof.ssa Marcella Burderi, che, dopo il saluto e l’introduzione del presidente Enzo Cavallo, con i loro interessanti, qualificati e coinvolgenti interventi, hanno richiamato l’attenzione e deliziato il numeroso pubblico presente grazie anche al prezioso contributo di Roberto Mavilla alla tastiera. Le relazioni hanno fatto riferimento al primo festival di Sanremo del 1951 con la mattatrice Nilla Pizzi in competizione con Renato Tagliani ed il Duo Fasano. Le prime edizioni del Festival, importante evento musicale nazionalpopolare che ha interpretato la “grande trasformazione ” sociale del Paese, sono state trasmesse attraverso la radio fino al 1954 quando arrivò la televisione e dal 1955 in eurovisione che contribuì a diffondere e a fare affermare la canzone italiana a livello internazionale. Si è parlato quindi dei dischi e della loro evoluzione: dal 78 giri si è passati al 45 giri per arrivare al 33 giri. Diverse le canzoni commentate e cantate nel corso delle relazioni, fino ad arrivare alla personalità, alle canzoni ed ai successi di Claudio Villa. Particolarmente interessante il riferimento di ogni canzone presa in esame, al periodo storico e ai fatti che lo hanno caratterizzato. A conclusione dell’incontro ci si è dati appuntamento ai prossimi mesi per gli ulteriori approfondimenti delle canzoni dei periodi successivi agli anni 50.
A conclusione il segretario Orazio Frasca ha comunicato i futuri impegni dell’Unitre di Modica con particolare riferimento al festival regionale dei cori in programma a Modica il 14 maggio ed alle rappresentazioni classiche a Siracusa)

507604
© Riproduzione riservata

3 commenti su “Unitre Modica, incontri sulla canzone italiana. Chiuso primo ciclo”

  1. Claudio Orazio zoppicante

    Ventaglio di temi da trattare per università della terza età : L’utopia della democrazia rappresentativa dagli antichi greci ai giorni nostri , democrazia come concetto o idea e democrazia di fatto, sincronicamente e diacronicamente considerata. Strategie di politica internazionale dal dopo guerra a oggi. Pandemia e vaccinazione di massa. Vaccini della proteina spike e vaccini tradizionali. Coronavirus e vaccini antivirali . Efficacia di tachipirina e vigile attesa e della azitromicina e idrossiclorichina , nella lotta al covid 19. Malori improvvisi , confronto statistiche tra fasce di età e periodo pre campagna vaccinale. La privatizzazione dei beni essenziali . L’ Europa dei padri costituenti e l’Europa di fatto. La questione meridionale. Le teorie gender e la morale cristiana. Coppie di fatto e arcobaleno.

  2. Ecco, anche in questo articolo, arrivare l’orda dei soliti complottisti e antidemocratici.
    Comunque, bellissima iniziativa dell’UNITRE di Modica.

  3. Pinuccio Sena

    L’importante che non arriva l’accozzaglia dei pluri- nikman e pluri -dislike dei rivolta frittata ” uouru iu uouri tutti” , adesso dei like y dislike di contrabbando, a buttare lacrimogeni anche sull’evidenza , donando bellissimi paraocchi a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top