Cerca
Close this search box.

Modica. Presentato il libro “Credo nel Dio di Gesù Cristo”

Tempo di lettura: 2 minuti

Per iniziativa delle comunità parrocchiali di San Giorgio e San Giovanni di Modica, è stato presentato lo scorso 5 gennaio nella Chiesa di San Giorgio il libro di Domenico Pisana, dal titolo “Credo nel Dio di Gesù Cristo – La risposta della fede cristiana agli interrogativi dell’uomo contemporaneo, Dialogo tra Miscredenzio e Teofilo”, edito dalla casa editrice “Edizioni Segno” di Udine.
A moderare la serata è stato don Michele Fidone, parroco di San Giorgio, mentre don Roberto Avola ha tratto le conclusioni dell’incontro. Don Ignazio Petriglieri, teologo, docente di Teologia dogmatica presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “San Metodio” di Siracusa, ha tracciato con chiara ed efficace analisi le coordinate del volume il quale, ricorrendo un dialogo tra due personaggi, Miscredenzio e Teofilo, si configura – ha affermato don Ignazio – “come una sorta di introduzione al cristianesimo mettendo in movimento il rapporto tra fede e ragione con una visione teologica alla portata di tutti”.
Ha parlato del libro rilevando aspetti della figura di Gesù, l’uomo-Dio la cui identità va poggiata sui vangeli e non su letture sociologiche o storiche che portano fuori strada. Egli citando il libro ha evidenziato che “quando si desidera sapere chi è veramente Gesù, la prima cosa da fare è quella di “liberarlo” dai nostri schemi, dai nostri settarismi, dai nostri controlli e dalle nostre censure, dalle nostre abitudini, prudenze e istituzioni, per evitare che venga falsificato nella sua vera identità evangelica. Gesù, l’uomo-Dio risorto, è la risposta all’inquietudine e alla paura dell’uomo; la resurrezione di Gesù è l’attestazione che tutto ciò che ha avuto inizio sulla terra, quindi anche la vita nonostante il suo disfacimento corporale, ha un senso e sarà assunto nella gloria: Io sono la Risurrezione e la vita: chi crede in me, anche se muore vivrà, e chi vive e crede in me non morrà in eterno(Gv 11,25-26). Miriam Pisana e Chiara Sammito, che hanno studiato canto, danza e recitazione presso l’accademia del musical “Gli Armonici” di Modica, hanno accompagnato la presentazione con la lettura di alcuni dialoghi del volume, coinvolgendo efficacemente il pubblico presente.
“Ringrazio Don Michele Fidone, don Roberto Avola, Chiara Sammito e Miriam Pisana – ha affermato Domenico Pisana – per la disponibilità mostrata nell’organizzare l’evento; il mio ringraziamento va anche a don Petriglieri e al pubblico presente , col quale ho avuto la possibilità di condividere il senso della mia fede in Gesù in questo nostro tempo, e le motivazioni teologiche ed esistenziali che mi hanno spinto a dare testimonianza degli accadimenti che hanno segnato recentemente la mia vita, e nei quali la presenza del Gesù è stata determinante.
Il volume, che porta la prefazione di Nuccio Randone, specializzato in Teologia morale, è stato inviato da Domenico Pisana a Papa Francesco lo scorso 14 luglio, e recentemente il Santo Padre, attraverso la sua Segreteria guidata da Mons. L. Roberto Coma, gli ha fatto pervenire il ringraziamento ed la sua benedizione.
“Sua Santità – si legge nella lettera inviata a Domenico Pisana – Le è spiritualmente vicino e La sostiene con la preghiera nel quotidiano cammino…la fede è una grande compagna di vita che ci consente di toccare con mano la presenza di un Padre il quale non lascia mai le sue creature, soprattutto nelle situazioni difficili…”
Papa Francesco ha anche donato a Domenico Pisana una corona del Rosario da Lui benedetta e una immaginetta della suo pontificato.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top