Cerca
Close this search box.

Calcio, Promozione. Senza reti il derby tra Scicli e Frigintini

Tempo di lettura: 2 minuti

SCICLI              0

FRIGINTINI   0

SCICLI: Fidone, Trovato, Migliorino, Gazzè, Carpinteri, Voi, Massari, La China Gabriele, Gennuso 10’ st. Arena), La China Giuseppe (33’ st. Di Pasquale), Spitale (19’ st. Carrabino). All. Tasca Angelo

FRIGINTINI : Caruso, Monopoli, Iozzia, Buscema, Pianese, Di Martino, Sangiorgio, Gugliotta (14’ st. Caccamo), Calabrese, Fusca, Giurdanella (32’ st. Colombo). All. Samuele Buoncompagni

Arbitro: Lo Presti (Sez. Aia di Messina); Assistenti: Artellini e Ferrazzi (Sez. Aia Ragusa)


I rossoblù del Frigintini calcio
falliscono un calcio di rigore e così chiudono con un pareggio in campo esterno il girone di andata del campionato di Promozione. Un pareggio che fa muovere (di poco) la classifica e fa continuare il piccolo percorso di risultati positivi che -tuttavia- lasciano spazio a delle recriminazioni. Anche stavolta la formazione di mister Buoncompagni ha avuto la possibilità di vincere il confronto con lo Scicli al “Ciccio Scapellato”, ma ancora una volta la fortuna non sembra alleata dei suoi attaccanti. Ben tre palle-gol, infatti, non sono state sfruttate in modo adeguato e il risultato non si è sbloccato. Al 20’ del primo tempo Sangiorgio (foto)si è presentato solo davanti al portiere della formazione locale e non è riuscito a superarlo facendosi bloccare il tiro in porta. Poi dopo pochi minuti sono stati i locali ad avere l’unica palla-gol della gara con Gennuso e questa volta è stato Lorenzo Caruso a salvare la sua porta dalla capitolazione. Il primo tempo del derby sta in questi due episodi. Nel secondo tempo la netta superiorità del Frigintini non viene premiata in modo adeguato e questa volta sono due le occasioni per passare in vantaggio e probabilmente vincere il match considerato che lo Scicli non ha creato pericoli per il portiere rossoblù Caruso. Al 21’ è Caccamo che si vede togliere dall’incrocio dei pali il pallone indirizzato con un bel tiro di potenza e precisione. Poi al 25’ la più ghiotta delle occasioni ed ancora una volta con Sangiorgio, che viene atterrato in area con rigore assegnato ai rossoblù. Lo stesso Sangiorgio su porta alla battuta, spiazza il portiere ma il pallone si stampa sulla traversa per il nulla di fatto. Il resto della gara vede ancora il Frigintini alla ricerca del gol del vantaggio, ma la supremazia di gioco e di possesso palla non porta a variazioni del risultato che rimane fermo sullo 0-0 al fischio finale del direttore di gara.

498167
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top