CONAD sostiene l’Ospedale dei Bambini “Di Cristina” di Palermo

Tempo di lettura: 2 minuti

In Sicilia, PAC 2000A Conad finanzierà anche quest’anno l’Ospedale dei Bambini “Di Cristina” di Palermo, ente ospedaliero che sin dalla sua fondazione si occupa dello sviluppo psicofisico del bambino in tutte le fasi della crescita e della diagnosi e terapia delle malattie infantili. Con l’obiettivo di rendere più accoglienti e a misura di bambino gli spazi comuni della struttura, PAC2000A Conad contribuirà concretamente, grazie ai fondi raccolti con l’iniziativa GOOFI, all’acquisto di materiali ludici destinati ai piccoli pazienti della struttura. Fino all’11 dicembre, i clienti Conad potranno collezionare una linea di 12 soggetti natalizi GOOFI by Egan ispirati a personaggi famosi a tema gufo, ideali per arredare la casa e per creare originali addobbi e decorazioni natalizie. Realizzati interamente in plastica (ABS) riciclata e confezionati in buste singole in carta FSC i GOOFI sono inoltre prodotti sostenibili che rispettano l’ambiente.

Siamo felici di poter sostenere l’Ospedale dei Bambini “Di Cristina” di Palermo per questa lodevole iniziativa che permetterà di migliorare la degenza di tanti piccoli pazienti. Essere una realtà radicata nel territorio significa infatti supportare concretamente progetti e iniziative che favoriscano un benessere diffuso e condiviso. Il nostro è un movimento cooperativo che si impegna quotidianamente per promuovere e far vivere i valori delle mutualità e partecipazione e per far crescere anche le comunità in cui opera, svolgendo un ruolo sociale di primo piano. È il nostro modo di ripagare le persone della fiducia che ogni giorno ripongono nella nostra insegna. Un ringraziamento speciale va ai nostri Soci e clienti, che con il loro supporto ci permettono di sostenere in maniera concreta un progetto così importante”. dichiara Vittorio Troìa, Direttore Area Sicilia di PAC2000A Conad.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI