Cerca
Close this search box.

L’Avimecc Volley Modica torna a sudare dopo aver battuto Catania

Tempo di lettura: 2 minuti

Archiviata con soddisfazione la netta e meritata vittoria nel derby di Sicilia con la Farmitalia Catania, l’Avimecc Volley Modica è tornata a lavoro per preparare la prima trasferta della stagione sul campo della “Corazzata” Ortona, sestetto appena retrocesso dalla serie A2 che punta all’immediato ritorno in Seconda Serie.

Quella vista domenica sera al “PalaRizza” è stata una Volley Avimecc Modica bella e determinata che ha raccolto i frutti del duro lavoro svolto in estate.

“Sognavamo da un mese il derby di domenica – è il commento a mente fredda di coach D’Amico – tutti noi volevamo iniziare bene tra le mura amiche con la consapevolezza che fare punti all’esordio era un premio per “addolcire” il percorso non facile delle prime giornate. Abbiamo costruito la partita puntando a non ripetere gli errori che avevamo commesso nei due test mach e ci siamo riusciti. Nell’ultimo mese siamo cresciuti tanto e abbiamo rafforzato le nostre certezze e soprattutto siamo riusciti a limare i nostri difetti. Ho chiesto alla squadra di aggredirli subito tecnicamente e di determinare il ritmo di gioco e ci siamo riusciti,anche se alla fine del primo set abbiamo perso un po’ di brillantezza e abbiamo subito il loro ritorno. Faccio i complimenti ai ragazzi che ci hanno creduto fino in fondo. Credo fortemente che – continua – il lavoro paga sempre e che il nostro processo è in itinere perchè siamo solo all’inizio. Dobbiamo migliorare a essere costanti nel controllo dei sistemi di gioco a rafforzare le nostre certezze e a non abbassare la testa quando le cose non andranno come vogliamo. Continuiamo a restare curiosi e vogliosi di imparare soluzioni indifferenti. Torniamo a lavoro con entusiasmo e lo spirito alleggerito e consci di aver risolto un problema complicato con una prova importante di tutto il gruppo e di tutta la società. Nel derby non eravamo i favoriti, ma abbiamo imparato sul campo che con lucidità, tecnica e tattica possiamo fare bene e sovvertire i pronostici, come successo con Farmitalia. Quello che abbiamo vissuto domenica, sicuramente ci porterà entusiasmo non solo in noi ma un po’ in tutta la piazza. È stato bello vedere il “PalaRizza” festoso e partecipe e giocare con una cornice di pubblico così di ci forza, ma ora -conclude Giancarlo D’Amico – bisogna guardare avanti e non girarsi indietro, perchè dietro l’angolo c’è Ortona e noi dobbiamo avere la testa a questa trasferta fin da subito”.

La soddisfazione di tutto l’ambiente biancoazzurro arrivano anche attraverso le dichiarazione di Stefano Chillemi.

“Siamo contenti e orgogliosi di noi – spiega il capitano dell’Avimecc Volley Modica – in queste 8 settimane di preparazione abbiamo faticato e lavorato per essere pronti su tutti i fondamentali e ci siamo riusciti. Giocare un derby è emozionante ma vincerlo in questo modo lo è ancora di più. Sentivamo molto questa partita – continua – anche se, non ci aspettavamo tutto questo pubblico. È stato molto emozionante sentire il loro affetto e il loro calore perchè si provano sensazioni uniche. Speriamo di avere il “PalaRizza” pieno ogni domenica perchè è anche grazie al calore dei nostri tifosi che possiamo vincere partite così difficili. Noi dal canto nostro ce la metteremo sempre tutta per far divertire come nel derby i nostri tifosi. Siamo una squadra giovane e affamata di vittorie – conclude Stefano Chillemi – i successi aiutano a cercarne altri e ci fanno lavorare con una maggiore serenità. Da oggi però, si apre il capitolo Ortona. Tutti noi daremo il massimo in questa settimana di lavoro in palestra perchè sappiamo che ogni partita di questo campionato sarà una battaglia”.

493382
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top