Modica. Don Avola insediato come parroco a San Giovanni

Tempo di lettura: 2 minuti

Si è insediato ufficialmente il parroco dell’Unità Pastorale “San Giovanni – San Teodoro”, don Roberto Avola. Il rito di insediamento è stato presieduto da Mons. Antonio Staglianò, amministratore apostolico della Diocesi di Noto.
Alla celebrazione hanno preso parte numerosi fedeli dell’ Unità Pastorale, ma anche una gruppo di fedeli delle parrocchie in cui ha prestato servizio in precedenza don Roberto Avola.
Nell’omelia mons. Staglianò ha sottolineato l’ Importanza dell’Eucarestia, senza la quale non si può vivere non solo in quanto sacerdote, ma in quanto Comunità ecclesiale. Più volte, il vescovo, ha invitato a vivere la chiesa in uscita, così come dice Papa Francesco Sottolineando il ruolo delle comunità di parrocchie, il cui ruolo di collante è stato affidato a don e Rocco Zuppardo, vice parroco della parrocchia di San Giorgio, Santa Teresa, San Giovanni e San Teodoro.
Il Vescovo nel corso dell’omelia ha invitato a riflettere anche sui i compiti del sacerdote, in particolare il rapporto esperienziale tra il prete anziano e il prete giovane.
Durante la celebrazione sono stati ringraziato anche i sacerdoti che nel tempo si sono susseguiti nella parrocchia: don Amore, don Giovanni Lauretta, don Vincenzo Rosana, don Mario Gugliotta e don Gianluca Corvo.
Don Roberto ha ringraziato i presenti in particolare il Vescovo e i membri della nuova comunità. Nel suo discorso di ringraziamento ha affermato:“Lavoriamo insieme parroci e comunità per la crescita del regno di Dio. Disinnescare, costruire e semplificare sarà il nostro programma per essere una comunità credibile e autentica”.
Alla fine della celebrazione la comunità di San Giovanni e San Teodoro ha organizzato un piccolo momento di festa per le nuove guide pastorali della comunità.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI