Vicenda FAM a Ragusa. Interviene la Cna territoriale

Tempo di lettura: 2 minuti

Stanno susseguendosi, in queste ore, una serie di prese di posizione rispetto alla ormai quasi certezza che l’edizione n. 45 della Fiera agroalimentare mediterranea non si terrà. Sembrerebbe, da quanto dichiarato, che la causa di tale problema sia da addebitare al processo di accorpamento avviato lo scorso anno, ma poi non concretizzatosi, tra le Camere di Commercio di Ragusa e Siracusa e quelle di Agrigento, Caltanissetta e Trapani. “Anche noi – precisa il presidente territoriale Cna Ragusa, Giuseppe Santocono – siamo fermamente contrari a tale ipotesi di accorpamento e tuttavia è doveroso per noi sottolineare che la verità, invece, è un’altra. Infatti, dallo scorso 11 luglio la Camera di commercio è acefala solo ed esclusivamente a causa delle premature ed inopinate dimissioni del presidente Pietro Agen, seguite dopo qualche giorno dalle contemporanee dimissioni di 14 consiglieri camerali, fra i quali i ragusani Giuseppe Giannone, Sandro Gambuzza e Rosario Dibennardo. Si è trattato di una decisione per molti versi incomprensibile, considerato che il mandato del presidente, della Giunta e del Consiglio sarebbe scaduto nel corso di questo mese di settembre, ma che in forza della legge avrebbe goduto di una proroga di 6 mesi fino a marzo 2023”. “Oggi, di fatto – prosegue il segretario territoriale Cna Ragusa, Carmelo Caccamo – assistiamo agli effetti e alle conseguenze delle scelte assunte. Senza tali dimissioni, ci sarebbe stato tutto il tempo necessario ad adottare le deliberazioni relative allo svolgimento della Fiera. Pur tuttavia siamo fermamente convinti dell’importanza della Fam per il territorio e per le tante aziende che girano attorno alla zootecnia e all’agroalimentare di qualità della nostra terra. Un indotto straordinario che non deve assolutamente essere mortificato. Siamo del parere che la Regione, il Libero consorzio e le istituzioni tutte debbano compiere ogni sforzo possibile per trovare una soluzione che superi il problema”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI