Calcio. Virtus Ispica, prima di campionato contro l’Acquedolcese

Tempo di lettura: 2 minuti

Si comincia. Domenica, alle 15,30, al Comunale di Pozzallo, l’Asd Virtus Ispica esordirà in campionato. Avversario di turno la matricola RoccAcquedolcese, formazione che, sulle ali dell’entusiasmo per la promozione, potrebbe rendere la vita difficile ai giallorossi di casa. La compagine di mister Giuseppe Trigilia è ancora alla ricerca di quegli ultimi elementi che consentano al gruppo di rispondere presente alle sollecitazioni del tecnico. “Ci serve, di sicuro, un altro attaccante – afferma il tecnico – e poi abbiamo anche la necessità di un secondo portiere per l’indisponibilità improvvisa della pedina che copriva quel ruolo. Per il resto, si stanno completando i tesseramenti dei ragazzi stranieri comunitari che potremo utilizzare per risultare più competitivi”. Lo stato di salute della squadra? “Iniziamo a stare meglio – continua l’allenatore – anche se abbiamo cominciato a lavorare, come tutti sanno, un po’ dopo rispetto agli altri e quindi ci sono molti carichi di lavoro da smaltire. Questa settimana, però, l’abbiamo sostanzialmente dedicata allo scarico e quindi, direi, che in vista del match di domenica prossima ci presenteremo nella condizione più adeguata. Siamo amareggiati per la sconfitta di domenica scorsa in Coppa ma il calcio è questo. Ci siamo subito attivati per rimetterci in riga. Affrontiamo una matricola e sappiamo che, per quanto ci riguarda, sono le partite con insidie maggiori perché con la formazione blasonata dai magari tutto, cosa che, invece, in circostanze del genere rischia di non accadere”. Il tecnico sta cercando di lavorare, soprattutto, sulla testa dei ragazzi. “E’ importante un accurato approccio mentale al match – continua – dobbiamo cercare di non sbagliarlo. E cercheremo di disputare la migliore gara possibile”. Intanto ieri pomeriggio allenamento congiunto con il Ragusa che milita in Serie D per fare tenere il ritmo partita al gruppo. Al di là del risultato finale, mister Trigilia, per l’occasione, ha avuto modo di sperimentare nuove modalità di gioco.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI