Modica, Misericordia. progetto “Mare..senza frontiere”

Tempo di lettura: 2 minuti

La Confraternita Misericordia di Modica, che ha preso parte  già da treanni al progetto Mare senza… frontiere” durante i mesi di Luglio e Agosto anni 2019/2020/2021, ha proposto di realizzare tale progetto .

I ragazzi della Misericordia, grazie al sostegno dell’Amministrazione Comunale  di Modica ed in particolare alla sensibilita mostrata dai Servizi Sociali di palazzo San Domenico ,si dedicheranno a queste categorie di diversamente abili

agli utenti del centro diurno di Modica, ospiti del Centro di via Sacro Cuore,

Associazioni e cooperative di diversamente abili presenti in città,

ai singoli cittadini già censiti dagli uffici dei Servizi Sociali del Comunedi Modica,

a quanti soggetti con tali fragilità, sono in vacanza a Modica per breve o lungo tempo e che pernottano in alberghi o case vacanze ricadenti nel territorio modicano, che gradirebbero tale servizio, perche faciliterebbe il loro soggiorno.

la spiaggia di Maganuco, perché assai più compatibile con le esigenze dei soggetti con  vulnerabilità psicho-fisica, in quanto logisticamente più raggiungibile ed allo stesso tempo garante di maggiore riservatezza,duttilità di comunicazione interpersonale e di gruppo, che gli stessi utentigradiscono.  

“  Estate… senza barriera”

Il progetto “  Estate… senza barriera”, è nato dall’esigenza di eliminare gli ostacoli che impediscono ai soggetti con diversa abilità motoria e psichica, di accedere agli spazi comuni in questo momento post pandemico Covid 19, che indubbiamente, sia durante che nel dopo la criticità sanitaria, ha fortemente privato la comunicazione e le dinamiche relazionali di tutte le persone, soprattutto di quanti affetti da disabilità, che hanno visto amplificare la loro fragilità emotiva e motoria. Dunque obiettivo del progetto, è voler favorire, lo sviluppointegrato di servizi paritari e di sostegno e supporto per le persone con disabilità motorie e neuropsichiche, Quindi un supporto di accoglienza, socio assistenziale, unico nel suo genere, che restituisce il diritto di godere spazi, luoghi e bellezze naturali, relazioni, interessi,anche a coloro i quali pensavano di non poterlo più fare da soli, nel post periodo pandemico Covid 19. Incentivare l’autonomia nella disabilità è possibile, e i volontari della Confraternita continuano a impegnarsi perché tale diritto venga garantito quotidianamente in tutta sicurezza. Inoltre sarà  somministrato all’utenza ed ai loro familiari un questionario di gradimento i cui risultati saranno analizzati e comunicati per verificare efficacia e validità del servizio svolto. Tale progetto ha lo scopo di ottimizzare e permettere relazioni fra generazioni e utenti con fragilità emotiva e fisica Gli utenti tutti con fragilità,  siano essi censiti e non dal servizio comunale o ospiti del Centro diurno, oppure vacanzieri, avranno la possibilità dell’assistenza in acqua, tramite l’apposita “sedia JOB” studiata proprio per questo tipo di esigenze. Il servizio di trasporto da e verso il proprio domicilio in soggetti non censiti da Comune è anche fruibileper quanti sono  momentanei in vacanza a Modica nei giorni e solo di mattina il martedi,giovedi e sabato su prenotazione telefonando al 331 7327899 orario di ufficio 8/13 15/19

Il progetto si articola dal lunedi al venerdi con la presenza di due volontari ed un operatore professionista OSA. Prestano servizio volontario per un totale di giorni 64 (ad iniziare dal 27 giugno fino 1 settimana di settembre) di progetto, dalle 9.30 alle 12,30 e nel pomeriggio dalle 15 alle 18.30 con esclusione del 15 agosto festivita nazionale.

Mentre il trasporto degli utenti del Centro Diurno a casa, è garantito con ulteriore personale in aggiunta, solo di mattina nei giorni del lunedi mercoledi e venerdi

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI