Cerca
Close this search box.

Paolo Borsellino. 1992… La verità negata” depistaggi e processi

Tempo di lettura: 2 minuti

La storia umana e professionale di PAOLO BORSELLINO, le sue ultime inchieste sulla mafia in quella drammatica estate del 1992, la sentenza del processo di Caltanissetta sul depistaggio delle indagini sulla strage di via D’Amelio: se ne parlerà lunedì 18 luglio 2022 nell’Atrio della Biblioteca Comunale di Palermo in due appuntamenti. Il primo, un incontro con i giornalisti, alle ore 17, parteciperanno:

• Fabio Trizzino, avvocato di parte civile di Lucia, Manfredi e Fiammetta Borsellino, che commenterà la sentenza di Caltanissetta;
• Diego Cavaliero, magistrato;
• Umberto Lucentini, autore del libro “Paolo Borsellino. 1992… La verità negata”, edizioni san Paolo.

A seguire, dalle 19,30 alle 20,30, in un incontro aperto al pubblico, verrà presentato il libro “Paolo Borsellino. 1992… La verità negata” di Umberto Lucentini con Lucia, Manfredi e Fiammetta Borsellino, edizioni san Paolo. Partecipano l’avvocato Fabio Trizzino; don Cesare Rattoballi; Diego Cavaliero, magistrato. Coordina Alessandra Turrisi.

 

“Paolo mi disse che non sarebbe stata
la mafia ad ucciderlo,
della quale non aveva paura, ma sarebbero stati
i suoi colleghi e altri
a permettere che ciò potesse accadere”.
AGNESE BORSELLINO

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top