Cerca
Close this search box.

Brasile. Arrestato il mandante omicidi Pereira e Dom Phillips

Tempo di lettura: 2 minuti

di Giannino Ruzza

Il presunto autore intellettuale dell’omicidio del leader indigeno Bruno Pereira e del giornalista britannico Dom Phillips è stato arrestato ieri secondo quanto riferito dalla Polizia Federale Brasiliana (PF). Si tratta di Rubens Villar Coelho, “che nega con veemenza qualsiasi coinvolgimento nel crimine”, ha detto in conferenza stampa il sovrintendente del PF Amazonas, Alexandre Fontes. Una delle due vittime, Bruno Pereira, era uno strenuo difensore dei diritti della comunità indigena e dell’Amazzonia brasiliana avendo denunciato pubblicamente attraverso i suoi articoli Villar di operare con le mafie locali nel controllo della pesca illegale nella valle di Javari e che per questo motivo avrebbe deciso di farlo tacere una volta per sempre. Il mese scorso i loschi individui Jeferson da Silva Lima e i fratelli Amarildo e Oseney da Costa de Oliveira avevano confessato la loro partecipazione all’omicidio del Pereira. Sul caso indaga la Polizia Federale che ha confermato che le tre persone coinvolte, sono accusate di aver occultato il cadavere e di aver eseguito gli ordini essendo nel libro paga di Villar in qualità di dipendenti. Il defunto Bruno Pereira è stato coordinatore generale dell’area della National Indian Foundation (FUNAI) per i popoli indigeni è aveva ricevuto più volte minacce di morte per il suo attivismo contro la pesca illegale. Stessa sorte è toccata al giornalista britannico interessato all’Amazzonia brasiliana che riferiva continuamente a livello internazionale sulla crisi ambientale del territorio e dei problemi delle comunità indigene. Il PF dell’Amazzonia Alexandre Fortes ha approfittato dell’arresto di Villar, aggiungendo che oltre ad essere il mandante dell’omicidio, di aver utilizzato documenti falsi, ma anche di essere in grado di dimostrare il coinvolgimento di Villar nel traffico e di droga e riciclaggio di denaro sporco.

487143
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top