Vittoria. Scontro tra il sindaco e la Ciclat servizi ambientali

Il consigliere Pelligra: “Situazione assurda e il 5 luglio è previsto anche uno sciopero”
Tempo di lettura: 2 minuti

“Lo scontro tra il sindaco di Vittoria e la ditta Ciclat, che gestisce il servizio di igiene ambientale in città, sta creando non poche apprensioni. Un muro contro muro che determina scompensi e squilibri come mai si era verificato di recente. E tutto ciò causa disservizi ai cittadini per non parlare dei lavoratori che si sono trovati in mezzo a questa faida dal sapore politico”. E’ quanto rileva il segretario cittadino del Mpsi, Biagio Pelligra, consigliere comunale, che manifesta la propria solidarietà al personale della Ciclat che, tra l’altro, in questi giorni sta facendo i conti con l’erogazione in ritardo degli stipendi. “A tal proposito – aggiunge Pelligra – assistiamo a un rimpallo di responsabilità tra la ditta, da un lato, che afferma di non avere ricevuto le somme dal Comune per i servizi resi, e l’Amministrazione comunale che, invece, asserisce di avere liquidato le risorse economiche sostenendo che, invece, è la ditta a non corrispondere il dovuto agli operatori. Avanzerò una specifica istanza in seno alla commissione Affari generali per comprendere di chi sono davvero le responsabilità. E, al contempo, non possiamo non prendere atto del fatto che è stato ventilato uno sciopero, da parte delle maestranze, per il 5 luglio, a evidenziare come il problema sia serio e che lo stesso deve essere affrontato con il giusto piglio. Ci aspettiamo chiarezza e chiediamo che possano arrivare i riscontri necessari su una problematica di evidente difficoltà per tutti, tra l’altro in un periodo critico in cui, a causa del mancato ritiro dell’indifferenziato, i disservizi si sommano l’uno con l’altro, causando scompensi non da poco”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI