Si è tenuto il partecipato concerto del Coro Unitre di Modica

Tempo di lettura: 2 minuti

Difronte ad un numeroso ed attento uditorio, presso la chiesa di San Paolo, ha avuto luogo il preannunciato concerto del Coro Unitre di Modica. Un appuntamento voluto ed organizzato dal Consiglio Direttivo della sede Unitre della città della Contea, a chiusura dell’anno accademico 2021/2022 ed in coincidenza con l’apertura del programma formativo e culturale dei festeggiamenti di San Pietro. Dopo il saluto del presidente dell’Unitre di Modica, dirigente scolastico in pensione Rinaldo Stracquadanio, il concerto è stato presentato dal prof Giovanni Rosa che, nel prosieguo, dopo aver chiamato il maestro Giorgio Cannizzaro, all’organo, ed il direttore maestro Orazio Baglieri, ha introdotto ed illustrato i dodici brani inseriti nella scaletta del concerto.
Brani tutti particolarmente interessanti ed impreziositi dalla ottima esecuzione e, per questo, ampiamente apprezzati ed applauditi dai presenti.
Questi i testi facenti parte del programma ed eseguiti: imagine (di John Lenon), Amazon grave (di John Newton), Ave verum (di Wolfgang Amadeus Mozart), barcarolle (di Jacques Offembach), tace il labbro (di Franz Lehar), o Signore dal tetto natio (di Giuseppe Verdi), noi siamo zingarelle (di Giuseppe Verdi), coro a bocca chiusa (di Giacomo Puccini), edelweiss (di Richard Rodgers), Ave Maria (di Vladimir Vavilov), con te partirò (di Francesco Sartori) e quello che le donne non dicono (di Fiorella Mannoia).
Una serata sicuramente da incorniciare grazie alla bravura delle coriste, di chi li ha accompagnate e di chi le ha diretto. A conclusione della serata e dell’anno accademico, per il Coro non può non farsi un bilancio positivo sotto ogni punto di vista nonostante il fatto che, negli ultimi anni, l’attività dell’Unitre è stata condizionata e in tanti casi bloccata per la diffusione del Covid .
Tutto lascia ben sperare nel futuro anno accademico anche perché da parte di tutti c’è la voglia e la disponibilità a fare tutto il possibile per recuperare il tempo e le occasioni perduti

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI