Monterosso. L’Istituto Capuana al concorso “Le memorie di tutti”

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Istituto comprensivo “ Capuana” di Giarratana e Monterosso Almo, nell’ambito del percorso di Educazione alla Legalità ha aderito al concorso “ Le memorie di tutti ” organizzato dalla Fondazione Falcone in occasione del trentennale delle stragi di Capaci e di via D’Amelio. La Fondazione e il Ministero dell’Istruzione hanno invitano gli studenti e le studentesse ad aderire a un appello alla creatività, realizzando un lenzuolo personalizzato in ricordo dei caduti nella lotta alle mafie: lenzuoli bianchi, che per molti anni hanno coperto le tantissime vittime della violenza mafiosa e dopo le stragi del 1992 nella città di Palermo sono diventati

simbolo di un popolo che si ribella, bandiere spontanee e popolari. Gli studenti delle scuole medie di Giarratana e Monterosso hanno realizzato tre lenzuoli (nella foto quello di Monterosso raffigurante Giovanni Falcone con il tricolore sullo sfondo).
I lenzuoli sono stati spedito a Palermo dove verrano esposti, insieme agli altri,
negli spazi dell’installazione di Piazza Magione – un grande cantiere, il
Cantiere del Futuro, nel cuore della Palermo antica, dove sono nati Giovanni Falcone e
Paolo Borsellino – e ai balconi dei palermitani che vorranno accettarli in prestito per il periodo del progetto. Testimonianza dell’impegno della Scuola italiana che unita ricorda i troppi caduti nella lotta alle mafie.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI