Scuola. Al “Cataudella ” di Scicli progetto per 59 mila euro

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Istituto  d’Istruzione Superiore “Quintino Cataudella” di Scicli  è stato autorizzato dal Ministero dell’Istruzione ad attuare il progetto “Digital board: trasformazione digitale nella didattica e nell’organizzazione”.
L’obiettivo del progetto è quello di consentire la dotazione di monitor digitali interattivi touch screen di 75 pollici e di notebook, che costituiscono oggi strumenti indispensabili per migliorare la
qualità della didattica in classe e per utilizzare metodologie didattiche innovative e inclusive, con priorità per le classi che siano attualmente ancora sprovviste di lavagne digitali, e di adeguare le
attrezzature e gli strumenti in dotazione alle segreterie scolastiche per accelerare il processo di dematerializzazione e digitalizzazione amministrativa delle scuole.
L’importo del progetto è di   59.100,76 euro. Esso si inserisce nel PON – FESR – REACT EU – Asse V – Priorità d’investimento: “Promuovere il superamento degli effetti della crisi nel contesto della pandemia di COVID-19 e delle sue conseguenze sociali e preparare una ripresa verde, digitale e resiliente dell’economia”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI