Crisi agricola e zootecnica. Dipasquale fa appello a Musumeci

Tempo di lettura: 2 minuti

“Rivolgo un appello al presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, perché convochi un tavolo di crisi dei comparti agricolo e zootecnico con lo scopo di ascoltare tutte le istanze e comprendere come agire in Sicilia nonché ai tavoli istituzionali nazionali”. Lo dichiara l’on. Nello Dipasquale, parlamentare del Partito Democratico all’Assemblea Regionale Siciliana, intervenendo a commento della grave situazione di crisi nel quale si trovano a operare agricoltori e allevatori siciliani.
“Si tratta di due settori che subiscono una crisi durissima – dice Dipasquale – che dura ormai da quasi un decennio e che i recenti fatti internazionali hanno acuito con l’incremento dei costi delle materie prime, dell’energia, dei carburanti eccetera. Ognuno di noi deve fare la propria parte in ogni livello istituzionale, in Europa, nello Stato, ma anche in Sicilia: sono certo che il presidente della Regione, nel suo ruolo, possa avere modo di incidere intanto internamente all’isola stessa, mi pare evidente, ma anche esercitando la propria pressione sulle politiche nazionali, essendo in pratica Governatore di un piccolo Stato da 5milioni di abitanti. Non è possibile che Musumeci, nonostante da diversi esponenti del Parlamento siciliano abbia ricevuto ripetutamente sollecitazioni a un suo intervento, continui a svolgere il ruolo della comparsa, quando non del tutto assente”.
“Il Presidente Musumeci sia, invece, parte attiva – conclude il parlamentare ibleo – perché l’agricoltura e la zootecnia siciliane sono agonizzanti, non da ieri, ma da anni, e da parte sua non si è visto granché”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI