Il Santa Croce Calcio pronto alla ripresa. Fazio: “Crediamoci”

Tempo di lettura: 2 minuti

Inizia la settimana che porterà alla ripresa del campionato di Eccellenza. Si ritornerà finalmente a parlare di calcio giocato, ma, principalmente inizierà la seconda parte del torneo che stabilirà tutti i verdetti della stagione. Naturalmente questo inizio ritardato dall’aumento dei contagi, avrà sulle spalle la pesante spada di Damocle della pandemia che potrebbe provocarne i rinvii di alcune gare e il conseguente slittamento della stagione regolare. Ormai, comunque, tutto sembra deciso e in Lega le parole del presidente Morgana hanno confermato la ripresa della stagione il 23 gennaio, lasciando cadere ogni dubbio. Il Santa Croce da parte sua, proprio in quest’ottica non si è fermato un attimo e tolti i giorni festivi di Natale, Capodanno e Epifania, si è allenato continuamente. La squadra sotto lo sguardo vigile di mister Lucenti ha sostenuto una mini preparazione atletica e soprattutto ha cercato di amalgamarsi, facendo integrare i nuovi acquisti agli schemi del tecnico biancazzurro. Il volto del Santa Croce è cambiato sensibilmente dall’ultima gara del girone di ritorno contro la Virtus Ispica e alle numerose partenze si sono contrapposti altrettanti arrivi. Dopo i tesseramenti dei difensori Salvatore Mancuso e Paolo Vassallo e dell’esterno Santi Mancuso, è arrivato in biancazzurro il centrocampista argentino Ivan Baumwollspinner. In settimana giorni, inoltre sono stati ufficializzati altri tre acquisti: l’attaccante croato Stjepan Olujic classe 2001 che in patria ha giocato in terza serie con NK Urania e NK Kamen, l’esperto centrocampista colombiano con passaporto spagnolo Jordan Esteven Mina Pineda classe 1995, cresciuto nelle giovanili del Levante Ud (club di Liga iberica) che a settembre ha iniziato la stagione al Budoni ( Eccellenza sarda) e del portiere campano Luigi Manno classe 2000 ex giovanili del Napoli e del Catania e con esperienze in serie D con Sancataldese, Locri, Castrovillari e ACR Messina. La società con la probabile riapertura del mercato a fine gennaio, rimane ancora vigile per eventuali inserimenti dell’ultima ora, proprio per dare un segnale alla squadra e all’ambiente che la conquista della salvezza è un obiettivo imprescindibile.
” Domenica a Barcellona contro L’Igea inizierà un nuovo campionato per noi. – dice il team manager Salvo Fazio – Siamo consapevoli che domenica affronteremo una corazzata, ma di sicuro non partiremo sconfitti. Abbiamo rinnovato l’organico della rosa e siamo convinti di aver accresciuto le nostre potenzialità. Ci giocheremo la partita coscienti di non aver nulla da perdere e proprio per questo motivo affronteremo la contesa senza alcuna remora. Possiamo fare bene, ma contro un avversario così forte occorrerà un giusto atteggiamento e soprattutto tanta concentrazione”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI