Usa. Previsti a fine gennaio 80mila decessi per Sars-Cov2

Tempo di lettura: 2 minuti

Imperversa anche negli Stati Uniti la variante Omicron. La previsione del Centers for Disease Control and Prevention indica un aumento dei decessi per Covid-19 negli Stati Uniti che supererebbero gli 80.000 entro il prossimo 29 gennaio, con una media giornaliera che sarebbe vicina ai 3526 decessi giornalieri. Praticamente tre volte la media attuale di 1251. Inoltre, il C.D.C. prevede un aumento del numero di ricoveri che potrebbe raggiungere il picco il 28 gennaio con 53.700 pazienti ricoverati. Le autorità sanitarie hanno evidenziato che il numero di ricoveri e decessi continua ad aumentare notevolmente soprattutto tra le persone non vaccinate. Vale la pena ricordare che al momento gli Stati Uniti registrano una media record di 480.000 casi giornalieri confermati. In base all’ultimo aggiornamento della Johns Hopkins University, 830.375 persone sono morte negli Stati Uniti per Sars-Cov2 dall’inizio della pandemia.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI