Modica e la gestione delle società partecipate

Tempo di lettura: 2 minuti

   Con una deliberazione approvata oggi, l’amministrazione comunale di Modica ha adottato la ricognizione delle società partecipate.

       “Abbate e la sua giunta, però, non inseriscono nell’elenco delle partecipazioni le due nuove società costituite per il trasferimento delle attività della Spm – fa rilevare Vito D’Antona di Sinistra Italiana – .  Ad ottobre del 2019, infatti, la maggioranza che sostiene Abbate, in tutta fretta, con un parere dubbioso del Collegio dei Revisori dei Conti e in assenza di una preliminare interlocuzione con le rappresentanze sindacali dei lavoratori, respingendo le legittime proteste dei consiglieri di minoranza sulla ristrettezza dei tempi a disposizione, approvò la costituzione di altre due società partecipate rispettivamente al 100% e al 90%, con lo scopo di trasferire le attività della Spm.

       Tra il mese di settembre e il mese di dicembre 2020 le due società vengono formalmente costituite con la sottoscrizione del capitale sociale; a marzo di quest’anno il Consiglio Comunale approva l’autorizzazione alla cessione dei rami di attività della Spm a favore delle due nuove società.

       A distanza di oltre due anni tutto è rimasto come prima.

      Abbate – aggiunge l’ex consigliere comunale – spieghi perché non sono state inserite nella deliberazione di ricognizione le due nuove società pienamente costituite, come intende saldare il debito colossale verso la Multiservizi e la Spm, che al 31 dicembre 2019 era di 7.786.948,00 euro, perché le società non hanno ancora approvato, dopo un anno, il bilancio del 2020 e perché non viene fornito sistematicamente ai Revisori dei Conti il documento annuale di verifica di debiti e crediti tra il Comune e le società, come prescrive la legge.  

      Anche nel delicato settore della gestione delle partecipate l’approssimazione la fa da padrona”.      

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI