A Ragusa quasi la metà fondi regionali per sostegno alimentare

Tempo di lettura: 2 minuti

Con decreto del dirigente generale del Dipartimento regionale della famiglia e delle politiche sociali del 13/12/2021 soltanto a 14 comuni su 391 è stato riconosciuto il saldo del contributo per assistenza alimentare stanziato dalla Regione Sicilia per soggetti in difficoltà per gli effetti della crisi pandemica.
“Si tratta – dichiara il sindaco di Ragusa Peppe Cassì – dei soli comuni in grado di rendicontare almeno il 50% delle precedenti rate già attribuite dalla Regione nei mesi scorsi. Il comune di Ragusa, è tra i beneficiari, ed in base al numero dei suoi abitanti riceverà quasi la metà dell’intero contributo stanziato: 586.984 euro su un totale regionale di 1.275.152 euro. Questa ulteriore prova di efficienza degli uffici dei servizi sociali ci consentirà di alleviare le condizioni di disagio di tanti ragusani con attribuzione di buoni spesa per acquisto di cibo e beni di prima necessità. L’avviso con le necessarie istruzioni sarà pubblicato in gennaio. Le buone pratiche della amministrazione in tutti i campi ci consentono di conseguire l’ennesimo importantissimo risultato. Nessun cittadino di Ragusa sarà lasciato indietro, in attesa che la ripresa economica già in atto non consenta di recuperare almeno sino ai livelli precedenti la pandemia.”

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI