Cerca
Close this search box.

Torna il “Festival Organistico Internazionale città di Ragusa”

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Amministrazione Comunale ha ritenuto quest’anno di inserire nel ricco programma del “Natale Barocco 2021” il Festival Organistico, una tra le più radicate e prestigiose manifestazioni culturali che ha riscosso per tante edizioni notevole successo.
Il “Festival Organistico Internazionale Città di Ragusa”, evento culturale ideato dal Maestro Marco D’Avola che è anche il direttore artistico, rispetto ad altre manifestazioni che possono svolgersi in qualsiasi sito come teatri, piazze, luoghi caratteristici, si tiene all’interno delle chiese più prestigiose della città che custodiscono organi storici che rappresentano la summa organaria italiana di tutti i tempi, dalla metà del XVIII secolo alla seconda metà del XXI.
“Gli organi delle nostre chiese sono un patrimonio storico ed artistico che ben poche città italiane ed estere possono vantare – spiega il direttore artistico Marco D’Avola – al cui restauro e fruibilità hanno largamente contribuito i concerti tenutisi nelle 25 edizioni del nostro Festival ad opera dei maggiori concertisti internazionali. Non posso inoltre non citare i riconoscimenti internazionali ricevuti dalle massime Istituzioni organistiche: i gemellaggi con il Festival Internazionale di Salzburg (Austria) e con il The Mallta International Organ Festival; l’associazione del nostro Festival al “The Royal College of Organists of London” e dell’American Guild of Organists of New York”.
Il calendario degli eventi della 25^ edizione di quest’anno oltre al concerto già svoltosi il 4 dicembre scorso presso la Chiesa San Giuliano Eymard che ha visto la presenza dell‘organista statunitense Mark Pacoe, prevede un secondo appuntamento domenica 12 dicembre, alle ore 18,30, presso la Chiesa del Collegio di Maria SS. Addolorata ( Badia) con il concerto di Juan Paradell Solè dello Stato Vaticano, organista emerito della Cappella Musicale Pontificia “Sistina”.
Il programma proseguirà con il concerto del Maestro Marco d’Avola, Ispettore emerito della Regione Siciliana per gli organi storici e del maestro Carmelo Fede, prima tromba del Teatro Massimo “V. Bellini “ di Catania presso la Chiesa San Giuliano Eymard, mercoledì 15 dicembre, alle ore 18,30.
Nuovo appuntamento con il Festival Organistico sabato 18 dicembre, alle ore 18,30, con Simoine Valeri, Testimonial artistico Fondazione Arpa – Presidente Andrea Bocelli, che si esibirà presso la Chiesa Anime Sante del Purgatorio (Archi) a Ragusa Ibla.
La 25^ edizione dell’evento culturale si concluderà nella Chiesa Anime Sante del Purgatorio, mercoledì 29 dicembre, alle ore 18, ed in replica il giorno successivo, allo stesso orario, con il concerto di Frederic Deschamps, organista titolare della Cattedrale Santa Cecilia di Albi ( Francia)..

470604
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top