Vittoria, task force delle forze di polizia

Tempo di lettura: 2 minuti

Dal  pomeriggio del 30 novembre, in esecuzione di quanto stabilito in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto di Ragusa Giuseppe Ranieri e di apposita seduta di Riunione tecnica di coordinamento con i vertici delle Forze dell’Ordine, a seguito dei recenti episodi delittuosi verificatisi nella città di Vittoria, sono scattati i servizi interforze di controllo straordinario del territorio finalizzati a prevenire e reprimere azioni delittuose e, piùin generale, a tutela dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica.

Il servizio, predisposto con apposita ordinanza del Questore, è coordinato dal dirigente del Commissariato di P.S. di Vittoria e vede la partecipazione di numerose unità della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia locale di Vittoria e beneficia del supporto di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale di Catania, appositamente richiesti e già in servizio da alcuni giorni nel comune ipparino.

L’azione sinergica condotta dalle Forze di Polizia, che implementa ulteriormente l’attività già posta in essere nei giorni scorsi, ha permesso di realizzare un vasto ed articolato sistema di controllo del territorio, grazie anche alla specificità delle singole componenti messe in campo, consentendo, altresì, di verificare il rispetto della normativa anti Covid-19.

Nel corso dell’attività svolta, sono stati effettuatinumerosi posti di blocco e posti di controllo lungo le arterie di accesso alla città (via Garibaldi, altezza fiera Emaia, SS. 115, altezza zona Fontana della Pace, via Generale Cascino, rotonda SS. per Gela), nonché nelle zone periferiche e del centro cittadino ove si registra la maggiore concentrazione di persone (piazza Berlinguer, piazza del Popolo, piazza Manin, piazza Colonna, piazza Italia, via Cavour, via Garibaldi, via Bixio, etc).

Le forze impiegate, oltre ad effettuare un minuzioso pattugliamento del territorio e la verifica su strada di persone e mezzi, hanno effettuato mirati controlli susoggetti gravati da misure di prevenzione, libertà vigilata ed alternative alla detenzione ovvero ristretti agli arresti domiciliari, eseguito perquisizioni domiciliari e personalied effettuato diversi controlli ad esercizi commerciali (bar ed attività ricettive) ricadenti nella zona del centro.

Particolare attenzione è stata rivolta, grazie anche al contributo di equipaggi della Polizia Stradale e della Polizia Locale, al rispetto delle norme del Codice della Strada e all’attività sanzionatoria delle condotte illecite.

Si riassume di seguito l’esito del servizio effettuato nella sola serata del 2 dicembre:

Persone controllate: 96
Automezzi controllati: 60
Persone sottoposte agli arresti domiciliari/misure di prevenzione e liberi vigilati controllate: 11
Contravvenzioni al C.d.S: 5
Sequestri amministrativi veicoli: 1

I servizi di controllo straordinario del territorio continueranno nei prossimi giorni.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI