Il MPSI definisce i propri assetti. Patto federativo con la Lega

Tempo di lettura: 2 minuti

Il movimento politico Sviluppo ibleo ha confermato, nel corso di una riunione tenutasi l’altra sera, il patto federativo con la Lega sotto l’egida del leader regionale, on. Nino Minardo, e ha proceduto alla riorganizzazione del proprio direttivo in vista della preparazione della fase congressuale. Una Lega locale che si riorganizza e prepara la nuova fase congressuale, a conferma di una sinergia strutturale col Mpsi sulla base di una compagine organizzativa più strutturata e fondata ad un coinvolgimento di nuove risorse umane, con competenze radicate sul territorio. Ecco, dunque, in che modo si è strutturato Sviluppo ibleo a Vittoria: Biagio Pelligra (consigliere comunale e segretario cittadino Mpsi), Raffaele Migliorisi (responsabile provinciale organizzativo Mpsi), Rosario Marangio (responsabile capo segreteria Mpsi), Daniela Pino (vicesegretario cittadino Mpsi), Francesco Denaro (componente segreteria), Giovanni Palomba (componente segreteria e responsabile agricoltura), Vincenzo Cacciaguerra (componente segreteria e responsabile settore edilizia), Pietro Floridia (componente segreteria), Dayana Floridia (politiche giovanili), Filippo Cannizzo (componente segreteria), Giambattista Iapichino (responsabile caccia), Sabrina Traina (componente segreteria), Sabrina Comitini (componente segreteria), Franco Iacono (componente segreteria), Marco Finistrello (componente segreteria e dipartimento sicurezza), Giuseppe Nobile (componente segreteria-direttivo), Giuseppe Busacca (dipartimento agricoltura, mercati e politiche agricole), Elvira Li Perni (dipartimento servizi sociali), Lorenzo Cascone (componente segreteria e responsabile politiche ambientali), Katia Denaro (componente segreteria), Rosario Frasca (componente segreteria). Alla presenza del responsabile provinciale Enti locali della Lega e presidente provinciale Mpsi, Andrea La Rosa, che ha coordinato i lavori dell’incontro, è stata avviata una proficua nuova programmazione con Stefano Frasca (commissario cittadino Lega) e Giuseppe Mangione (vicecommissario cittadino Lega), in sintonia con i vertici dello stesso Mpsi che hanno condiviso unitariamente le prospettive programmatiche: si lavora, dunque, per il congresso locale della Lega e per costruire una classe dirigente di partito e impegnata sul territorio. Il commissario della Lega Frasca ha dichiarato di essere disponibile a proseguire questa esperienza federativa con Mpsi e ha condiviso la necessità di predisporre la fase congressuale, in programma verosimilmente a febbraio, nel corso della quale sarà definito una volta per tutte l’assetto della Lega cittadina e nominati i nuovi vertici che lo stesso congresso determinerà. “Stiamo portando avanti – sottolinea La Rosa – un lavoro politico molto intenso che ci consentirà di definire le basi su cui poggiare la programmazione futura. Siamo molto soddisfatti per la qualità del lavoro che stiamo portando avanti e che è teso a intercettare le esigenze della cittadinanza a trecentosessanta gradi. Proseguiremo con la certezza di poter effettuare una buona azione politica sul territorio”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI