Superstrada Ragusa-Catania: servono più soldi

Tempo di lettura: 2 minuti

Servono più soldi per realizzare il raddoppio della Ragusa – Catania: il costo, infatti, è lievitato  a 995 milioni circa rispetto ai 754 milioni previsti. Il dato è emerso nel corso dell’incontro, che si è tenuto al comune di Ragusa, da cui hanno partecipato il «Comitato per il raddoppio della RG-CT», Nello Musumeci, presidente della Regione Siciliana, il sottosegretario Mims on. Giancarlo Cancelleri. «Si procede spediti verso l’approvazione del progetto esecutivo», spiega una nota del Comitato, ma «la condizione necessaria ed indispensabile è che le procedure di gara vengano avviate prima del 31 dicembre 2021. Successivamente potranno essere esperiti i bandi di gara, entro sei mesi massimo, per l’assegnazione dei lavori divisi in quattro lotti funzionali i cui cantieri lavoreranno simultaneamente» L’aumento dei costi arriva «dalle opere di compensazione, delle prescrizioni e delle variazioni progettuali» e «la differenza verrà colmata da ulteriori fondi statali», ovvero «dalla rimodulazione di opere non immediatamente cantierabili direttamente dal ministero delle Infrastrutture». I lotti funzionali saranno quattro, e non otto come prima previsto, e ciò «permette di razionalizzare il piano di utilizzo delle terre e un parsimonioso consumo del territorio.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI