Italia Viva Comiso. Proficua visita Sottosegretario Scalfarotto

Tempo di lettura: 2 minuti

Una giornata intensa e produttiva quella che il sottosegretario di Stato al ministero dell’Interno, Ivan Scalfarotto, ha trascorso ieri in provincia di Ragusa, accompagnato da Davide Faraone, presidente dei senatori di Italia Viva, dalla coordinatrice provinciale Marianna Buscema e dal componente del comitato nazionale Salvo Liuzzo. “Esprimiamo – affermano Buscema e Liuzzo – grande soddisfazione per l’esito degli incontri caratterizzati dalle tappe di Ispica, Pozzallo, Scicli e Comiso in cui l’on. Scalfarotto ha ascoltato le difficoltà con cui ciascuna realtà fa i conti, assumendo specifici impegni soprattutto per quanto concerne le iniziative che possono fare capo al suo ministero. Ha apprezzato molto la nostra zona. A Scicli, ad esempio, ha avuto modo di ammirare il set cinematografico naturale costituito dalle location in cui è stata girata la fiction de Il commissario Montalbano”.
Scalfarotto ha incontrato a Ispica il sindaco Innocenzo Leontini, con tutta la Giunta municipale, alla presenza del comitato ispicese di Italia Viva. All’hotspot di Pozzallo, poi, il sottosegretario è stato ricevuto dal sindaco Roberto Ammatuna e ad attenderlo anche il vescovo della diocesi di Noto, mons. Antonio Staglianò. La visita a Scicli in due tappe: prima a palazzo di Città, dove è stato accolto dal presidente del Consiglio comunale, Rita Trovato, e da un componente della Giunta municipale, l’assessore Simona Pitino; la seconda tappa alla Casa delle culture dove ha ascoltato la testimonianza di profughi e rifugiati giunti nelle nostre zone grazie ai corridoi umanitari. A Comiso, la seduta aperta del Consiglio comunale ha visto la presenza dell’on. Scalfarotto che, in maniera netta e decisa, ha condannato le intimidazioni ricevute di recente dal sindaco Maria Rita Schembari, evidenziando come sia necessario che in politica si impegnino sempre più donne le quali, ha detto, devono fare i conti con una discriminazione strisciante, quando non anche evidente, che ancora oggi non si riesce a battere. Il coordinatore cittadino di Italia Viva Comiso, Vincenzo Maggio, ha espresso soddisfazione per questa visita che ha consentito di approfondire alcune tematiche legate alla sicurezza. “Il Governo nazionale – concludono Buscema e Liuzzo – dimostra grande attenzione nei confronti del nostro territorio. Continueremo ad evidenziare tutto ciò che non va con l’auspicio che i nostri input possano essere raccolti in maniera produttiva, così come è accaduto con la visita dell’on. Scalfarotto”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI