Modica, Incentivi centri storici: i primi nuovi residenti

Tempo di lettura: 2 minuti

Sono stati eseguiti oggi i primi undici mandati destinati a pagare le spese notarili per l’acquisto di un immobile nel centro storico di Modica. Sono i primi undici nuclei familiari che hanno scelto di trasferire la propria residenza nel perimetro del centro storico. Lo scorso 30 luglio il Consiglio Comunale aveva approvato un progetto unico nel suo genere che riguarda il pagamento della parcella notarile o i costi di registrazione del contratto di affitto  nel momento in cui si decide di acquistare o affittare una civile abitazione o un’attività commerciale nel perimetro del centro storico. L’importo massimo rimborsabile è di 3500 euro, già erogati a tre studi notarili sui quali si sono appoggiati i nuovi residenti del centro storico. E’ obbligo, infatti, per usufruire di questo aiuto spostarsi la residenza entro sei mesi dall’acquisto della casa e mantenerla per almeno cinque anni. “Questo progetto è frutto di una concertazione sia politica che sociale visto che è stato importante il contributo dei componenti dell’Associazione “Osservatorio per lo sviluppo di Modica Alta”. Ringrazio di cuore per la collaborazione gli studi notarili per avere aderito al progetto, la Giunta Comunale, i consiglieri comunali che hanno supportato l’iniziativa e gli uffici diretti da Giuseppe Gintoli che hanno espletato le pratiche in pochi giorni dando la possibilità di avere una risposta concreta al progetto. Il nostro è un investimento che ha due obiettivi: riportare i modicani a vivere nel centro storico e favorire la ristrutturazione di tanti immobili oggi fatiscenti ma dal fascino senza tempo. Abbiamo messo il vincolo temporale della residenza proprio per limitare quello che è successo in altre Città dove si acquistava un immobile beneficiando per gli incentivi per ristrutturarlo ma lasciandolo ugualmente chiuso. Ci auguriamo che questi siano solo i primi 11 e che sempre più nuclei familiari scelgano di tornare a ripopolare il centro storico. Al momento ci sono altre undici pratiche in fase di valutazione che nei prossimi giorni saranno sbloccate”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI