Noto, giovane coppia occupa i locali della Diocesi

Tempo di lettura: 2 minuti

Hanno deciso di occupare arbitrariamente i locali della Diocesi di Noto per farne la loro abitazione. Protagonista una giovane coppia di netini, che si sono introdotti e hanno occupato, insieme con i loro figli minori,  abusivamente i locali diocesani adiacenti alla Chiesa di Sant’Antonio Abate, a Noto. La coppia, rispettivamente di 24 e 21 anni, è stata denunciati dalla polizia per invasione di edifici e danneggiamento.

L’uomo aveva danneggiato con un calcio la porta e di aver portato all’interno un letto matrimoniale, dove dormivano i due figli minori. Alla coppia è stato permesso di rimanere provvisoriamente all’interno dello stabile. I locali sono utilizzati per le riunioni di varie confraternite.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI