Pallamano A2. KeyJey Pallamano Ragusa batte Lanzara

Tempo di lettura: 2 minuti

Un esordio in trasferta al cardiopalmo per la KeyJey Pallamano Ragusa che, nel campionato nazionale di Serie A2, si aggiudica la prima gara della stagione con il punteggio di 36 a 35 ai danni del Lanzara, formazione salernitana. “Nel primo tempo – dicono dalla KeyJey – abbiamo imposto subito il nostro ritmo, facendo capire che non avremmo ceduto molto facilmente. Attacco quasi eccellente se non fosse per qualche azione buttata al vento a tu per tu col portiere e qualche rigore sbagliato. Nota un po’ dolente la difesa: bisogna migliorare e lavorarci su”. Il primo tempo finisce 13-18 per i ragusani. Nella ripresa cambia poco fino al 20′ minuto. La KeyJey si culla un po’ troppo, scende la concentrazione e svanisce il vantaggio accumulato. I salernitani addirittura si portano sul +2. Fino a pochi secondi dalla fine diventa una partita vietata ai deboli di cuore, all’insegna del botta e risposta. A pochi minuti dalla fine, esattamente il cronometro segna 56.44 minuti, lo spagnolo di Ragusa, Ivan Rios, mette a segno il goal del 33 a 32. A 57.21 minuti, sempre lo stesso Rios subisce un 2 minuti per un fallo e gli iblei rimangono con un uomo in meno. Pochi secondi dopo anche il pivot Causarano subisce una espulsione da due minuti e i ragusani si trovano a dover fronteggiare i salernitani con 2 giocatori in meno nelle ultime fasi della partita. A 58.40, fallo pesante sul terzino Arkaitz ed è rigore. Mette a segno il talentuoso Juan Canete. Il Lanzara trova poi il goal del 34 a 35. Ma ci pensa il centrale del Ragusa, Diego Falabrino, a ristabilire l’ordine con un goal che vale la partita. Poi, l’ultimo gol del Lanzara che non cambia l’esito del match. E quindi arriva il primo successo in stagione per la KeyJey Ragusa.

 

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI