Modica, gli affidamenti diretti che non convincono D’Antona(SI)

Tempo di lettura: 2 minuti

    “Continuano senza interruzione al Comune di Modica gli affidamenti diretti e senza gara ad evidenza pubblica di appalti di servizi e di forniture”. Torna sull’argomento Vito D’Antona di Sinistra Italiana che stavolta mette sotto la lente d’ingrandimento l’incarico per tre anni del Responsabile della Sicurezza sui posti di lavoro per un costo di 21.000  euro, l’incarico per tre anni di Medico Competente per un costo di 19.500 euro e l’acquisto delle attrezzature per la cucina comunale per un costo di oltre 27.000 euro.

       “Si tratta di incarichi e di forniture – spiega – i cui importi giustificherebbero, se solo fossimo governati da un’amministrazione virtuosa, gare pubbliche, secondo i principi di economicità, di efficienza, di trasparenza e di comparazione di offerte, che avrebbero il merito di fare partecipare tanti professionisti e diversi operatori economici, ai quali viene volutamente preclusa la possibilità di lavorare per il Comune.

        Senza contare la possibilità che una comparazione di più offerte consentirebbe una economia di spesa, che contribuirebbe ad alleviare una situazione finanziaria difficile e con un Piano di riequilibrio all’attenzione della Corte dei Conti, alla quale non potrà sfuggire il continuo ricorso all’affidamento diretto di lavori, servizi e forniture, incompatibili con risparmi di bilancio.

         Con chi potrà prendersela Abbate quando la Corte dei Conti rileverà che un punto fondamentale del risanamento, il risparmio della spesa, è rimasto ingiustificatamente inattuato”?

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI