Nuova trasferta per il Santa Croce Calcio in casa della Nebros

Il Ds Agnello: ”Ritorneremo competitivi”.
Tempo di lettura: 2 minuti

Seconda trasferta consecutiva per il Santa Croce calcio che per la quinta giornata del campionato di Eccellenza andrà a far visita alla Nebros. Sarà la trasferta più lontana della stagione per i biancazzurri che galvanizzati dal punto conquistato sette giorni fa, cercheranno di dar continuità ai risultati positivi. Mister Lucenti in settimana ha lavorato intensamente con la squadra per preparare al meglio questa partita che riserva non poche difficoltà. Gli avversari di domenica, infatti, hanno un buon organico e un ottimo reparto offensivo in cui la stella indiscussa è sicuramente Simone Fioretti che domenica scorsa ha regalato con la sua rete la vittoria sul Carlentini. La squadra di mister Perdicucci è abbastanza quadrata in tutti i reparti e non vorrà farsi sfuggire l’occasione di fare punteggio pieno fra le mura amiche. In casa Santa Croce, invece, l’emergenza infortuni non è ancora terminata viste le assenze certe di difensori Alma, Rodriguez e Cosentino a cui deve essere aggiunta la defezione di Floridia oramai lontano dal campo da oltre un mese. Si è rivisto in campo, invece, il difensore Giuseppe Voi che probabilmente potrebbe essere convocato da mister Lucenti e rimpinguare la rosa. In settimana ci sono stati anche diversi movimenti di mercato, sono andati via il centrocampista Riela e l’attaccante Oliveros che saranno sostituiti a breve da altri giocatori sui quali sta lavorando il ds Claudio Agnello che descrive il momento del Santa Croce.
” Il punto conquistato sul difficile campo di Siracusa è la testimonianza di come la squadra voglia rialzare la testa nonostante le tante difficoltà. – dichiara il ds Claudio Agnello – La rosa infatti è ancora perseguitata da tanti infortuni ed altrettante indisponibilità, ma nonostante questo pensiamo che la strada del lavoro e della perseveranza sia quella giusta. La squadra sta lavorando in modo massacrante per alzare la condizione fisica e mentale e la società sta investendo nuove forze tecniche e dirigenziali per supportarla. Il club è molto fiducioso e siamo certi che col sudore di tutti il Santa Croce tornerà presto competitivo ed ambizioso. Intanto, domenica andremo a far visita alla Nebros, nata dalla fusione fra l’Acquedolci e la Due Torri, sarà un’altra sfida all’insegna della sofferenza, ma, siamo molto fiduciosi e guardiamo positivo”. La gara si giocherà allo stadio “Enzo Vasi” di Gliaca di Piraino e avrà inizio alle ore 15.30. a dirigere la gara sarà il signor Pierpaolo Longo della sezione di Catania che sarà collaborato dai signori Catanese e Calandra Sebastianella entrambi della sezione di Messina.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI