La Russia lancia missile ipersonico da sottomarino nucleare

Tempo di lettura: 2 minuti

Il ministero della Difesa russo ha riferito di aver dato vita al secondo lancio di un missile da crociera ipersonico Tsirkon, dal sottomarino nucleare Severodvinsk e colpito un bersaglio navale posto nel mare di Barents. Il primo lancio dall’ammiraglia Gorshokov era stato effettuato con successo il 19 luglio scorso. Il missile era andato a segno colpendo il bersaglio a terra distante 350 chilometri. Il proiettile nell’occasione ha sviluppato una velocità di volo di circa 8mila e 400 chilometri l’ora. I missili da crociera Tsirkon,  che possono essere lanciati da navi e sottomarini, hanno una gittata di 1000 chilometri e superano sette volte il muro del suono. Inoltre la Russia che possiede l’ arsenale nucleare più grande al mondo , ha sviluppato il missile balistico ipersonico Avangard SS-X-32Zh Scalpel B la cui gittata intercontinentale è di 10mila chilometri e raggiungere la ragguardevole velocità di oltre 33mila chilometri l’ora. Il ministero della difesa ha affermato che questi missili operativi sono dotati di una testata planante in grado di aggirare i sistemi di difesa aerea, in grado di raggiungere e colpire in pochi minuti obiettivi strategici in tutto il mondo.

 

 

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI