Giornata Internazionale delle Lingue dei Segni

Tempo di lettura: 2 minuti

Oggi nel mondo si celebra la Giornata internazionale delle lingue dei segni, istituita dalle Nazioni Unite nel 2017, commemorata ogni 23 settembre. La prima cosa che dobbiamo conoscere sulla lingua dei segni è che non sono un insieme di gesti improvvisati, o mimetiche disgiunte che cercano la comunicazione con persone audiolese o con problemi di udito, ma un linguaggio completamente strutturato e universale. Ecco alcune parole che possono aiutarti a imparare la lingua dei segni da casa.

Io: prendi l’indice e punta al petto.

Tu: prendi lo stesso dito e punta in avanti.

Lui o lei: puoi fare riferimento alla persona in questione con il segno del dito.

Noi: prendi l’indice e il medio. Punta verso il basso e traccia un semicerchio immaginario tra spalla e spalla.

Nostro: Punta con l’indice e quello centrale in basso. Quindi estendi tutte le dita unite (il pollice separato), disegna un semicerchio verso la spalla opposta.

Tuo: mano all’altezza del petto. Unisci tutte le dita tranne il pollice (allungato) e fai un leggero movimento in avanti.

In riferimento a parti del corpo come la bocca, cerchia questa parte con l’indice. Per fare riferimento al capo toccalo con la mano. Per il viso cerchialo con l’indice. Se intendi indicare il cuore, unisci entrambi i pollici e crea una forma di cuore all’altezza del petto. Mentre a livello sentimentale per indicare il dolore, usa più volte la punta dell’indice e del pollice e allontanati dalle persone aggrottando allo stesso tempo le sopracciglia. Per dire ti amo, devi sollevare il mignolo, l’indice e il pollice, e puntare in avanti il palmo della mano.  Per dire che mi manchi, prendi l’indice, portalo alla bocca e sporgila in avanti.

 

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI