Modica. Serata amarcord per il concorso “ÈvViva la Mamma”

Tempo di lettura: 2 minuti

Una serata amarcord per la 18esima edizione del concorso nazionale di poesia “E’vViva la mamma”, sabato sera all’atrio comunale di Modica (Palazzo San Domenico). L’evento è dedicato a Donna Raffaela Livia Fratantonio e gode del patrocinio del Comune di Modica e come sempre è promosso dall’omonima associazione. L’evento, per questa speciale edizione, non ha previsto la premiazione di nuove poesie ma ha voluto ricordare gli ultimi sette anni con la presentazione di alcuni dei versi premiati nelle precedenti edizioni. Esattamente come si era fatto per la decima edizione, per questa 18esima si sono ricordati gli ultimi anni con la frizzante presentazione di Giorgio Fratantonio e Patrizia Tirendi. A rappresentare l’anno 2014 è stato chiamato Giovanni Rosa con la poesia “Figghi i mamma”, per il 2015 Raffaele Puccio con la poesia “Madre bambina”, per il 2016 Carmelo Sessa con la poesia “Occhi di bambina”, per il 2017 Franca Cavallo con la poesia “Briciole d’amore”, per il 2018 Daniela Solarino con la poesia “Nostalgia”, per il 2019 Giovanni Schembari con la poesia “La speranza”, per il 2020 Maria Caruso con la poesia “La luce è il mio cammino”. Le poesie sono state recitate da Miko Magistro e Isabella Papiro. Grande attesa per la consegna delle premiazioni per la “mamma dell’anno” e per la “mamma speciale”. Il riconoscimento “mamma speciale”, intitolato a Jolanda e Francesco Ciurciù, è andato a Carmela Flavio Donzella, mamma di Davide Donzella, mentre il riconoscimento “mamma dell’anno”, intitolato a Lorenzo La Monica, è stato assegnato a Giuliana Pistarà Garozzo, mamma dei campioni schermidori di Acireale, Enrico e Daniele Garozzo, quest’ultimo fresco di medaglia d’argento alle Olimpiadi di Tokyo. A consegnare il premio è stato l’ex presidente nazionale della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso. La colonna sonora è stata affidata alle note dei maestri Giuseppe Zisa e Lino Gatto Infine un riconoscimento è stato consegnato all’Asp di Ragusa, rappresentata dal manager Angelo Aliquò. “Come sempre è stata una serata all’insegna delle forti emozioni e dei ricordi ma anche la lettura delle belle poesie che hanno vinto nelle precedenti edizioni ci ha permesso di portare avanti questa formula amarcord – spiega Giorgio Fratantonio, ideatore del concorso – La mamma è sempre la mamma e questo concorso la celebra ogni anno col chiaro invito a stare vicini il più possibile ai nostri genitori e alla propria famiglia”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI