Haiti. Sotto accusa il primo ministro Ariel Henry

Tempo di lettura: 2 minuti

Il primo ministro di Haiti, Ariel Henry, sarà chiamato a testimoniare il 14 settembre prossimo in relazione all’assassinio del presidente Jovenel Moise eseguito il 7 luglio scorso nella propria residenza. Secondo l’accusa, Henry ha fatto due telefonate con il principale imputato del caso, Joseph Felix Badio, due ore dopo che Moise è stato assassinato nella sua villa di Port-au-Prince da un commando di mercenari colombiani. “La geolocalizzazione di queste chiamate sospette meritano di essere chiarite, e stabiliscono senza ombra di dubbio, che il latitante Badio (le autorità offrono 60mila dollari a chiunque fornisca indicazioni per la sua cattura) era al momento delle conversazioni in località Pelerin 5, il luogo di residenza della vittima, e la perpetrazione certa di questo crimine”, ha detto Bed-Frod Claude, procuratore generale di Port-au-Prince. Henry era stato nominato primo ministro da Moise il 5 luglio, ma non è entrato in carica fino al 20 luglio, quando il suo predecessore, Claude Joseph, ha lasciato l’incarico (si era impropriamente autoproclamato primo ministro) nel bel mezzo di una profonda crisi politica e il vuoto di potere, dopo la morte del presidente. Badio, ex funzionario del Ministero della Giustizia haitiano, è sospettato di essere la persona che ha coordinato l’operazione sul campo e fatto da collegamento con il gruppo di mercenari colombiani che hanno assassinato Moise. Il primo ministro Henry proprio in questi giorni è impegnato a raggiungere un accordo  con le diverse forze politiche volto a normalizzare la situazione nel paese caraibico, devastato dalla violenza delle bande armate e da una situazione economica a dir poco precaria.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI