Cisl interviene sul dibattito vaccinale in provincia di Ragusa

Carasi: "Approvare una legge che introduca l'obbligo vaccinale per tutti"
Tempo di lettura: 2 minuti

“E’ una dichiarazione forte quella del nostro segretario generale. Ma la sosteniamo convintamente. Perché, come sindacato, riteniamo che sia l’unico modo per uscirne. Ci attireremo le antipatie di qualcuno. Ma è fin troppo evidente che così non si può andare avanti”. Lo dice la segretaria generale dell’Ust Cisl Ragusa Siracusa, Vera Carasi, a proposito dell’intervento che Luigi Sbarra, segretario nazionale della Cisl, ha fatto in questi ultimi giorni al Meeting di Rimini. “Anche a proposito dei dibattiti che montano nell’area iblea su chi è favorevole o meno alla vaccinazione – continua Carasi – si sappia che la Cisl chiede a Governo e Parlamento di assumere fino in fondo le proprie responsabilità e di approvare urgentemente una legge che introduca l’obbligo vaccinale per tutti. La sosterremo convintamente, come abbiamo più volte affermato in queste settimane. Nella delicata fase che stiamo attraversando ogni soggetto deve esercitare le proprie prerogative, senza ambiguità, senza scorciatoie o vie surrettizie. E la svolta sull’obbligo spetta solo al legislatore”. La Cisl ha confermato la piena disponibilità ad avviare subito un confronto per migliorare, se necessario, i protocolli sulla gestione degli spazi comuni, a partire dalle mense, e per rilanciare la campagna di vaccinazione nelle aziende. “Il lungo cammino della ricostruzione – ha chiarito Carasi – deve essere affrontato con la bussola della coesione e della corresponsabilità. Non possono esserci dubbi. E’ necessario costruire insieme, scongiurando divisioni e conflitti dentro e fuori i luoghi di lavoro e avanzando verso obiettivi strategici condivisi”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI