Che bella Marina di Modica! Riceviamo e pubblichiamo

Tempo di lettura: 4 minuti

L’unione Nazionale Consumatori Delegazione di Modica,  con sede in Via Sorda Sampieri 27, nella persona dell’ avv. Antonino  Di Giacomo,   quale cittadino del Comune di Modica ,  a nome proprio  ed interprete  della volontà di gran parte della  comunità modicana ritiene  congratularsi con il  Sindaco,  Ignazio Abbate per essere riuscito con lungimiranza e strategica  programmazione  a   far riemergere  Marina di Modica, quale centro balneare, allo splendore di un remoto passato,  diventando di fatto e nuovamente  “La Perla della Sicilia”quale  fiore all’occhiello delle località turistiche balneari  della provincia di Ragusa e di tutto il  circondario della Costa della   Sicilia Orientale.

  1. E’ incontestabile e all’occhio di tutti dei numerosi interventi innovativi e migliorativi operati su Marina di Modica già dalla precedente stagione balneare.
  2. Ed in particolare dal corrente anno “Marina di Modica e Maganuco” quali località turistiche balneari hanno avuto  il riconoscimento  internazionale della  “Bandiera Blu”. La Bandiera Blu come è noto è stata istituita nel 1987, anno europeo per l’ambiente, la Campagna è curata nei vari Paesi dalla UEE, con il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell’ONU: UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo). Tali  località turistiche sono state premiate per aver rispettato i criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio  acquisendo  il marchio volontario “ Ecolabel” che rappresenta l’ etichetta ecologica della Comunità Europea.
  3. Grazie a tale riconoscimento sono stati assegnati al Comune di Modica dei contributi ed incentivi spendibili e con vincolo di destinazione da destinare ai servizi per la località balneare di Marina di Modica e Maganuco.
  4. Infatti, la spiaggia di Marina di Modica già dall’ anno scorso risulta dotata di innumerevoli servizi diventando un lido molto accogliente per gli abitanti ed ospitale per coloro che hanno scelto queste località quale meta per svagarsi.
  5. Sono stati posizionati nelle spiagge, previo parere della Sovrintendenza, del Demanio   e della Capitaneria “Coni in Cemento” utilizzati quali segnaposto per gli ombrelloni per garantirne e il distanziamento sociale, iniziative che all’atto dell’istallazione sono state purtroppo, impropriamente, come di consueto, criticate e polemizzate,.  Iniziativa che successivamente sono state notevolmente apprezzate  dai cittadini modicani e da coloro che hanno scelto Marina di Modica quale meta per le vacanze. In tal modo riuscendo a garantire  la sicurezza nelle spiagge e l’ osservanza di distanziamento degli ombrelloni da parte dell’ istituenda vigilanza privata evitandone gli assembramenti con notevole giovamento  di coloro che comodamente hanno fruito e beneficiato  l’utilizzo  degli spazi distanziatori  dei segna posto senza alcun sforzo e sacrificio per apporre gli ombrelloni.
  6. Inoltre, nel rispetto dei non fumatori sono stati posizionatispazi adeguatamente attrezzati per fumatori. Non ultimo sono state installate efficienti pulite e confortevoli cabine spogliatoi per uomini e donne.

Non possiamo che riconoscere che trattasi di una eccellente ed esclusiva iniziativa a favore  di Marina di Modica, sicuramente unica del genere,  in Sicilia e altrove, con  servizi di qualità,  offerti  gratuitamente a favore dei cittadini e turisti. Ciò non può che rappresentareper alcune amministrazioni comunali limitrofe un percorso nuovo da seguire ritenuto diversamente  che qualche amministrazione viciniora richiede peri i bagnanti  una tariffa  a tempodi “ 30 secondi” per l’uso e il servizio delle  docce.

  1. Un meritevole plauso di solidarietà per l’attenzione riservata dal Sindaco per i soggetti diversamente abili, le Spiagge sono state dotate di segna posto riservate e di speciali passerelle capaci di fare arrivare fin dentro l’acqua i portatori di handicap anche con l’aiuto e l’assistenza del volontariato . L’associazione di volontariato confraternita della Misericordia di Modica unitamente ed altra associazione“onlus”si prende  cura con una assistenza gratuita ad accompagnare ed assistere  i disabiliall’ingresso in acqua.

Al riguardo sono state posizionate delle speciali passerelle che portano chi ha difficoltà motorie direttamente a ridosso del mare, e dove sono state allocate posti distanziatori riservati  per ombrelloni possono essere utilizzati anche dalle famiglie con bambini piccoli  e passeggini  consentendole da  accedere alla riva del mare.

In più siti di entrata e di uscita dalle spiagge  sono stati  allocati un  efficiente  servizio  docce .

  1. Non da ultimo una zona al verde è stata dedicata ed attrezzata per l’attività sportiva e per l’attività ludica dei bambini.
  2. Infine, prioritaria e prevalente l’opera  di pulizia da parte di  operatori ecologici e della ditta assegnataria del servizio della manutenzione delle spiagge,  che puntualmente,  giornalmente e di buon mattino si prendono  cura della  pulizia e del  decoro delle spiagge, nonché,  dei servizi e del  riposizionamento dei coni di cemento e della pulizia delle passarelle spazzate e pulite  che  rendono  Marina di Modica particolarmente piacevole,   attraente ed accogliente  per i cittadini e per i turisti che intendono godersi e fruire di queste spiagge pulite ed incantevoli.
  3. Infine nell’ottica dell’attività lodevole da Lei svoltaper Marina di Modica, ritengo doveroso proporre alcuni suggerimenti, che sicuramente  sono stati già da Lei attenzionati e programmati e/o in  corso di attivazione,  umili indicazioni che se concretizzati e portati a termine  incrementerebbero sempre più lo splendore di Marina di Modica quale  “ Perla della Sicilia” così denominata, perdurando e mantenendo nel tempo il riconoscimento della bandiera blu. A  tal uopo,  La invito  a continuare  su questo processo innovativo e di miglioramento della gestione sostenibile del territorio garantendone in tal modo e più a lungo  la presenza e la sostenibilità della bandiera Blu. Cercando di intervenire in  un prossimo ed imminente  futurosu alcune considerazioni che con semplicità ritengo sintetizzarne il contenuto:
  • Progressivo intervento manutentivo straordinario per il ripristino dell’impianto idrico per Marina di Modica ormai obsoleto e che in atto richiede costi non indifferenti per il bilancio comunale  per provvedere alla continua  manutenzione per le perdite, riparazioni e sistemazioni  derivanti  dalle rotture  e deterioramento dei tubi di idrici :
  • Avviamento ed adeguamento della “Toponomastica” ormai obsoleta e non adeguata all’attuale realtà immobiliare innovativa del centro balneare di Marina di Modica, in tal modo assicurando  una  adeguata ed efficiente  individuazione dello stradario  e dell’aggiornamento dei numeri civici degli immobili, per facilitare  la consegna della corrispondenza postale per i residenti e i non residenti , e dei plichi da parte dei corrieri spedizionieri che in atto provvedono con grande difficoltà ad individuare  l’ esatta indicazione dell’indirizzo.
  • Si chiede inoltre in virtù dei poteri di controllo e di vigilanza urbanistica e  nell’ottica di assicurarne  il  decoro su  tutto il territorio del Centro balneare di Marina di Modica di intervenire nell’ambito dei poteri a Lei conferiti    nei confronti dei proprietari di alcuni manufatti immobiliari  in pessime condizioni di manutenzione,  siti nella via principale di   Corso Mediterraneo, già presenti ai cittadini e notevolmente in stato  indecorosa manutenzione e di abbandono  da oltre un quarantennio, chiedendone una tempestiva manutenzione degli immobili nonché del terreno e della superfice esterna, unitamente  alla chiusura delle aperture e degli infissiesterni  che diventano attrattiva e ricettacolo di insetti ed animali.
  • Infine si invita il Sindaco e il  Comandante dei Vigili Urbani del Comune di Modica, di diramare  delle direttive di massima uniformi e  soprattutto destinati ad  alcuni agenti della polizia municipale, che si distinguono  per la  quantità delle  sanzioni amministrativi inflitte giornalmente ai  cittadini, spesso illegittimi, invitandoli ad operare per il futuro con  buon senso, responsabilità,  saggezza del buon padre di famiglia e quali concittadini, analogamente conformandosi allo stile consolidato e  corretto  delle  forze dell’Ordine Istituzionali Carabinieri,  Polizia di Stato  e Finanzieri che indiscutibilmente  nel loro servizio di tutori dell’ordine operano sul  territorio nell’applicazione e nell’osservanza  della norma e dei  loro dover d’ufficio i “ cum grano salis”.

 

UNC Delegazione di Modica con sede in via Sorda Sampieri,27  telefono  0932/1613917 – Consulente legale Avv.to Antonino Di Giacomo cell. 3386925831 – email. consumatorimodica@gmail.com

Modica 24/08/2021

            Avv.  Antonino Di Giacomo                                                                                                                          

 

 

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI