Cerca
Close this search box.

Marina di Modica. Spiaggia aperta per S.Lorenzo ma più vigilanza

Tempo di lettura: 2 minuti

Le spiagge di Marina di Modica e Maganuco resteranno aperte in occasione della notte di S.Lorenzo e per la vigilia di Ferragosto. Lo ha deciso l’Amministrazione Comunale di Modica specificando però che le spiagge libere non devono essere un invito al “libera tutti”. Anzi. Per queste due notti è stato predisposto il raddoppio della sorveglianza privata in aggiunta ai normali controlli effettuati dalle Forze dell’Ordine. Saranno tassativamente vietati i fuochi di ogni tipo, le feste da ballo e in generale qualsiasi tipo di assembramento. Massima severità nei controlli e nelle sanzioni da applicare, lo annuncia il Sindaco, Ignazio Abbate: “Prima di prendere questa decisione abbiamo fatto delle valutazioni insieme ai miei collaboratori. Chiudere l’accesso agli arenili avrebbe significato una concentrazione maggiore di persone nel lungomare, che già di per sé è pieno ogni sera. Ci affidiamo al buonsenso e alla collaborazione di tutti i ragazzi che si devono divertire responsabilmente. Si sappia però che gli incaricati a garantire il rispetto delle norme avranno l’imperativo “tolleranza zero”. In questo periodo così delicato non possiamo sbagliare di una virgola, ma questo non significa che non si deve più vivere”.

460912
© Riproduzione riservata

3 commenti su “Marina di Modica. Spiaggia aperta per S.Lorenzo ma più vigilanza”

  1. Sono completamente senza parole. Poi colpa dei non vaccinati….. Che non rispettano le distanze…. Ecc ecc. Con tutto il rispetto, la parola giusta è IRRESPONSABILI. LA NEGLIGENZA ALZA I CONTAGI. L’ospedale Covid di Ragusa pieno, abbiamo 180 positivi…. E si continua come niente fosse. Poi a settembre a romperci l’anima. Sono disgustato.

  2. Certo che . .

    W Gnaziu…vota e fai votare Gnaziu…
    Gnaziu libera tutti..
    Meno male che è massima autorità sanitaria, altrimenti…..!!!
    Il Prefetto che farà?
    Richiama all’Ordine Gnaziu oppure fa finta di nulla ?

  3. Tonino Spinello

    Sempre meglio del suo pari di Chiaramonte!
    Il problema è che non c’è mai la giusta misura con il giusto peso. Non trovo niente di male se si va in spiaggia e ci si comporta in modo responsabile data la situazione.
    Questo è quello che si deve comunicare, il comportamento responsabile ed i controlli per moderare gli affollamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top