Vittoria, lotta alle fumarole. Denunciato un trasgressore

Tempo di lettura: 2 minuti

La Polizia Municipale di Vittoria ha denunciato l’amministratore di un’azienda agricola di contrada Macchione/ Dirillo per smaltimento illecito di rifiuti illeciti.
Durante un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto alle cd fumarole, ovvero la combustione di residui agricoli vegetali e non (specie plastiche utilizzate nelle coltivazioni in serra e che andrebbero smaltite diversamente, la cui combustione è pericolosissima per la salute pubblica e l’ambiente, sprigionando soprattutto diossina) e che emanano nell’aria sostanze fortemente nocive per la salute pubblica, la Polizia Municipale ha sanzionato una persona sorpresa ad incendiare tali rifiuti pericolosi. In particolare, i vigili urbani hanno colto in flagranza di reato un vittoriese, B.G. di 61 anni intento a bruciare i rifiuti.
L’uomo è stato deferito all’autorità giudiziaria competente per il reato di combustione illecita. La Commissione Straordinaria del comune di Vittoria, ha dichiarato: “non ci sarà tregua. I controlli continueranno ad essere serrati su tutto il territorio ipparino, al fine di contrastare l’incivile e criminale fenomeno delle cosiddette fumarole e per garantire la salute dei cittadini e l’integrità dei terreni agricoli ed il rispetto delle regole e delle leggi”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI