Lavori circonvallazione Ibla da rivedere e verificare

Rafusa in movimento apprezza impegno ma si gioca tutto sui centimetri
Tempo di lettura: 2 minuti

“Si gioca sul filo dei centimetri. Apprezzabile l’impegno, ma il risultato è migliorabile. E anche se, di certo, si tratta di una soluzione tampone, non definitiva, ci si può sforzare a garantire un esito complessivo più adeguato alle esigenze del quartiere barocco”. Così il presidente dell’associazione Ragusa In Movimento, Mario Chiavola, a commento dei lavori, tutt’ora in corso, almeno in parte perché nel primo tratto sono già stati completati, che stanno provvedendo ad allargare la circonvallazione di via Ottaviano a Ibla per consentire il parcheggio di altre auto. “Sarà stata recuperata, sì e no, qualche decina di centimetri – spiega Chiavola – le auto, certo, possono parcheggiare. Ma la sede stradale rimane comunque troppo stretta. Tanto è vero che, in presenza di auto in sosta, quando si incrociano due vetture di una determinata dimensione, per non parlare degli autobus, è sempre un problema. E poi, soprattutto nei fine settimana, quasi nessuno rispetta il divieto di sosta nella parte terminale della circonvallazione, lungo la strada che conduce a Giarratana, in prossimità della prima curva. Questo perché i visitatori sono numerosi e trovare spazio per tutti, al di là dell’utilizzo delle navette, diventa un problema. A questo proposito, vorrei sollecitare l’Amministrazione comunale a promuovere ancora di più e ancora meglio l’utilizzo delle navette così da favorire un afflusso più ordinato dei visitatori, cercando di limitare per quanto si può l’uso delle auto che rappresenta, comunque, sempre un problema non da poco alla luce delle aree di parcheggio assolutamente non sufficienti”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI